amore

Amare il prossimo

Guardate che nessuno renda male per male ad alcuno; anzi procacciate sempre il bene gli uni verso gli altri e verso tutti. (1 Tessalonicesi 5:15)

La morale degli uomini ha recepito e fatta propria questa raccomandazione: “Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te”. Se questa regola fosse osservata, quale cambiamento vi sarebbe nella vita sociale e familiare!

Le maldicenze, le dispute, le guerre sparirebbero. Tuttavia, l’avvertimento permane negativo. Il Signore Gesù va oltre il proverbio popolare e ci dice:

Tutte le cose dunque che voi volete che gli uomini vi facciano, fatele anche voi a loro, perché questa è la legge ed i profeti. (Matteo 7:12)

L’appello qui è positivo. Non si tratta di non fare, ma di fare al prossimo tutto ciò che vorremmo che egli facesse a noi. Non è forse questo l’insegnamento dell’apostolo Giacomo.

Ma qualcuno dirà: «Tu hai la fede, e io ho le opere»; mostrami la tua fede senza le tue opere e io ti mostrerò la mia fede con le mie opere. Tu credi che c’è un solo Dio. Fai bene; anche i demoni credono e tremano. Ma vuoi renderti conto, o insensato, che la fede senza le opere è morta? (Giacomo 2:18-20)

Scrivendo ai Galati e ai Romani l’apostolo Paolo riassume gli ordinamenti della legge con le seguenti parole:

Tutta la legge infatti si adempie in questa unica parola: «Ama il tuo prossimo come te stesso». (Galati 5:14)

Infatti questi comandamenti: «Non commettere adulterio, non uccidere, non rubare, non dir falsa testimonianza, non desiderare», e se vi è qualche altro comandamento, si riassumono tutti in questo: «Ama il tuo prossimo come te stesso». (Romani 13:9)

Ecco il carattere positivo della morale cristiana, e ciò non può essere realizzato se non con la potenza dell’amore di Dio. Infine ai Corinzi come a noi, lo stesso apostolo ricorda che:

Ora dunque queste tre cose rimangono: fede, speranza e amore; ma la più grande di esse è l’amore. (1 Corinzi 13:13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *