Portatore di notizie

Quanto sono belli sui monti i piedi del messaggero di buone novelle, che annunzia la pace, che reca belle notizie di cose buone, che annuncia la salvezza, che dice a Sion: «Il tuo DIO regna!». (Isaia 52:7) In certi popoli del’antichità, una legge barbarica prevedeva l’uccisione del messaggero che avesse portato cattive notizie. Così, per…

La bottega del vasaio

Non sapete voi che gli ingiusti non erediteranno il regno di Dio? Non v’ingannate: né i fornicatori, né gli idolatri, né gli adulteri, né gli effeminati, né gli omosessuali, né i ladri, né gli avari, né gli ubriaconi, né gli oltraggiatori, né i rapinatori erediteranno il regno di Dio. Or tali eravate già alcuni di…

Persone strane

Non chiunque mi dice: “Signore, Signore”, entrerà nel regno dei cieli; ma chi fa la volontà del Padre mio che è nei cieli. (Matteo 7:21) Ci sono persone che riconoscono la Bibbia come Parola di Dio, ma non la leggono mai. Ci sono persone che dicono che l’eternità è più importante del tempo presente, ma…

Qual è la vera grandezza?

E Gesù, chiamatili a sé, disse: «Voi sapete che i sovrani delle nazioni le signoreggiano e che i grandi esercitano il potere su di esse, ma tra di voi non sarà così; anzi chiunque tra di voi vorrà diventare grande sia vostro servo; e chiunque tra di voi vorrà essere primo sia vostro schiavo. (Matteo…

Das Schwert des Geistes

Und greift zu dem Schwert, das der Heilige Geist euch gibt; dieses Schwert ist das Wort Gottes. (Epheser 6,17 NGÜ) Das Schwert des Geistes, das Wort Gottes, ist die einzige Angriffswaffe unserer Waffenrüstung. Da Paulus in Epheser 6,17 für ‘Wort’ rhema und nicht logos verwendet, glaube ich, dass er sich hier auf das gesprochene Wort…

Una risposta d’amore

Poi disse a Davide: «Tu sei più giusto di me, perché tu mi hai reso del bene, mentre io ti ho reso del male. (1 Samuele 24:17) Vi fu un giorno nel quale il re Saul, infedele a Dio e violento, fu costretto a riconoscere l’amore di Davide che egli ingiustamente perseguitava; e alle parole…

Rinunciare agl’idoli

Gli idoli delle nazioni sono argento e oro, opera di mano d’uomo: hanno bocca ma non parlano, hanno occhi ma non vedono, hanno orecchi ma non odono; non hanno fiato nella loro bocca. (Salmi 135:15-17) Sai quale è stato il cambiamento fondamentale nella vita dei credenti della Bibbia? La rinuncia agli idoli. Abramo ha lasciato…