Riforma sociale, o pentimento?

Che giova infatti all’uomo, se guadagna tutto il mondo e poi perde la propria anima? Ovvero, che darà l’uomo in cambio dell’anima sua? (Matteo 16:26) I problemi sociali sono tanti e angosciosi, ma c’è un problema, d’ordine morale, al quale dovremmo prestare attenzione. Abbiamo voltato le spalle al nostro Creatore, e ciò ha determinato la…

Riconoscenza e lode

Una signora anziana chiese udienza al presidente americano Abramo Lincoln. Mentre entrava nel suo ufficio, egli si alzò e le pose la domanda abituale: ” Cosa posso fare per lei, Signora?” – “Signor Presidente, non sono venuta per chiederle qualcosa … Sono venuta semplicemente per offrirle uno dei suoi dolci preferiti.” – “Signora, la ringrazio…

La pietà, una disiplina

Schiva però le favole profane e da vecchie, ma esercitati nella pietà, perché l’esercizio corporale è utile a poca cosa, ma la pietà è utile ad ogni cosa, avendo la promessa della vita presente e di quella futura. (1 Timoteo 4:7-8) Nessuna contesta l’utilità di buone norme di vita: mangiare con sobrietà, dormire un certo…

Fatti coraggio

E’ una frase pronunciata sovente dal nostro Signore, e spesso abbiamo bisogno di prenderla per noi. Consideriamo alcune di queste frasi. Ed ecco gli portarono un paralitico disteso sopra un letto. Gesù, veduta la loro fede, disse al paralitico: «Figliolo, coraggio, i tuoi peccati ti sono perdonati». (Matteo 9:2) Gesù conforta così chi si sente…

Essere retrogradi

Astenetevi da ogni apparenza di male. (1 Tessalonicesi 5:22) Sui muri della città, nelle pagine dei giornali e dei periodici, sono esibite con compiacimento delle immagini provocanti e sconvenienti. Essi riflettono un disordine morale che fa incancrenire progressivamente la nostra società. “Bisogna censurare la pubblicità? – si chiedeva recentemente un noto pubblicitario, mettendo in evidenza…

Domani

Questa parola è carica di speranza, d’incertezza, a volte d’apprensione o anche di angoscia. Domani, è la speranza di giorni migliori. Domani può anche essere l’incertezza dell’ignoto. In genere, se si conosce bene il proprio passato, per l’avvenire ci si limita a delle ipotesi, ai “forse”, ai “speriamo”. La sete di conoscere il futuro divora…

Alcuni credettero

Ma alcuni si unirono a lui e credettero, fra i quali anche Dionigi l’areopagita, una donna di nome Damaris e altri con loro. (Atti 17:34) L’apostolo Paolo aveva predicato il Vangelo ai cittadini di Atene, la capitale dell’antica cultura e della filosofia. Aveva presentato Dio come il Creatore e il Sostenitore di tutte le cose…