Solo e rifiutato

Andate dunque, e fate discepoli di tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro di osservare tutte le cose che io vi ho comandato. Or ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell’età presente. Amen». (Matteo 28:19-20) Molte persone che accettano Gesù…

Delle risposte chiare

Chiunque viene a me e ascolta le mie parole e le mette in pratica, io vi mostrerò a chi assomiglia. Assomiglia a un uomo il quale, costruendo una casa, ha scavato e scavato profondamente, e ha posto il fondamento sulla roccia; e, venuta un’alluvione, la fiumana ha investito quella casa e non ha potuto smuoverla…

Nessuno è buono

Uno dei capi lo interrogò, dicendo: «Maestro buono, che devo fare per ereditare la vita eterna?». E Gesù gli disse: «Perché mi chiami buono? Nessuno è buono, tranne uno solo, cioè Dio. (Luca 18:18-19) E’ un’indea semplicistica quella che consiste nel dividere l’umanità in due classi: i buoni e i malvagi. I buoni sarebbero le…

Gettato fuori dal nido!

Voi avete visto ciò che ho fatto agli Egiziani, e come io vi ho portato su ali d’aquila e vi ho condotto da me. (Esodo 19:4) Maestoso uccello da preda, l’aquila reale costruisce il suo nido a un’altezza superiore ai 1500 metri, nelle fenditure delle rocce. Quel nido di rami e rametti lo tappezza con…

Pensieri di pace

Poiché io conosco i pensieri che ho per voi», dice l’Eterno, «pensieri di pace e non di male, per darvi un futuro e una speranza. (Geremia 29:11) Fin dalle prime pagine la Bibbia ci racconta come Dio ha fatto tutto perché l’uomo fosse felice. Lo ha messo in un ambiente meraviglioso, con tutto a disposizione,…

Un prigioniero pieno di gioia

Rallegratevi del continuo nel Signore; lo ripeto ancora: Rallegratevi. (Filippesi 4:4) L’aposto Paolo, per la sua dedizione alla causa dell’Evangelo, scriveva ai credenti della città di Filippi per incoraggiarli e stimolarli; aveva dei motivi per essere triste eppure si dichiarava pienamente soddisfatto. Perché? Perché aveva Cristo con sé. Al primo capitolo di questa Lettera, parla…

La grazia salvifica

La grazia ci dà quello che non ci è dovuto. Se abbiamo lavorato e ci viene pagato il salario, non si tratta di un regalo: è un nostro diritto, il salario ci è dovuto. Però Dio non è debitore verso di noi: siamo noi che siamo debitori, e per di più insolventi, nei suoi confronti.…