Prepararsi in tempo

Infatti la grazia salvifica di Dio è apparsa a tutti gli uomini, e ci insegna a rinunziare all’empietà e alle mondane concupiscenze, perché viviamo nella presente età saggiamente, giustamente e piamente, aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del grande Dio e Salvatore nostro, Gesù Cristo, il quale ha dato se stesso per noi,…

Giustificazione personale

Disse ancora questa parabola per certuni che presumevano di essere giusti e disprezzavano gli altri. «Due uomini salirono al tempio per pregare; uno era fariseo e l’altro pubblicano. Il fariseo, stando in piedi, dentro di sé pregava così: “O Dio, ti ringrazio che non sono come gli altri uomini, rapaci, ingiusti, adulteri, e neppure come…

Le lampade accese

Vegliate dunque, perché non sapete né il giorno, né l’ora in cui il Figlio dell’uomo verrà. (Matteo 25:13) Si giunge all’ultimo giorno d’ogni anno, d’ogni mese e si giungerà anche all’ultimo giorno della nostra vita, quando giungerà? Se guardiamo il nostro calendario possiamo vedere che sono collocati i giorni che si susseguono, uno dopo l’altro,…

Non rifiutare la grazia di Dio

Perciò l’Eterno aspetterà per farvi grazia, poi egli sarà esaltato per aver avuto compassione di voi, perché l’Eterno è un DIO di giustizia. Beati tutti quelli che sperano in lui! (Isaia 30:18) Grazia vuol dire l’amore di Dio quale manifesta nella sua gratuita benevolenza verso gli uomini, considerati come peccatori e come immeritevoli di qualsiasi…

Il libro della Legge di Dio

Questo libro della legge non si diparta mai dalla tua bocca, ma meditalo giorno e notte, cercando di agire secondo tutto ciò che vi è scritto, perché allora riuscirai nelle tue imprese, allora prospererai. (Giosué 1:8) Molte persone ritrovandosi la Bibbia nelle mani, regalata o comprata, iniziano con ogni buona intenzione a leggerla, ma si…

Camminare nella luce

E Gesù di nuovo parlò loro, dicendo: «Io sono la luce del mondo; chi mi segue non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita». (Giovanni 8:12) Accade… che certi atei, discepoli di Voltaire, visitarono le catacombe di San Callisto a Roma, mentre girovagavano in quei luoghi sepolcrali, facendo eco con le loro risate…