Il carro funebre e gli autostopisti

In una cittadina di provincia il carro funebre sta tornando dal cimitero. Due giovani interpellano l’autista e chiedono scherzando: C’è posto? – Smettetela, risponde l’uomo, verrà anche il vostro turno; non fate i furbi. Ne ho sepolti di quelli che stavano meglio di voi”. La morte è come una visitatrice imprevista. Disturba l’uomo che amministra…

Il ritorno del Signore

La nostra cittadinanza infatti è nei cieli, da dove aspettiamo pure il Salvatore, il Signor Gesù Cristo, il quale trasformerà il nostro umile corpo, affinché sia reso conforme al suo corpo glorioso, secondo la sua potenza che lo mette in grado di sottoporre a sé tutte le cose. (Filippesi 3:20-21) Gesù ha promesso ai suoi…

Portiamo con noi la nostra aria

Un documentario sul mondo degli insetti presenta, in una breve sequenza, un piccolo ragno di palude chiamato: argironeta. Vive sott’acqua e si costruisce tra le piante acquatiche una specie di capanna per immersioni, tessuta di seta ed impermeabilizzata che riempie d’aria. Periodicamente l’argironeta risale alla superficie per riportarne dell’ossigeno sotto forma di piccole bolle fissate…

Kontrolle übergeben

Denn wir wollen dem Satan nicht in die Falle gehen. Schließlich wissen wir genau, was seine Absichten sind! (2. Korinther 2,11 NGÜ) Wir sind uns im Allgemeinen einig, dass Christen auf Versuchungen, Anschuldigungen und Täuschungen Satans hereinfallen können. Aber aus irgendeinem Grund zögern wir zuzugeben, dass Christen ihre Freiheit einbüßen und sich dämonischen Einflüssen öffnen…