Cristianesimo vissuto

Parecchi libri e film hanno fatto conoscere la storia del villaggio di Chambon-sur-Lignon nell’Alta Loira, dal 1940 al 1945. In esso circa 5000 Giudei, principalmente bambini, furono accolti e messi al riparo dalle persecuzioni. Con discrezione, essi furono ripartiti nelle fattorie, sovente povere, dei dintorni dove erano nutriti e circondati d’affetto. Anche se mio padre…

Kinder brauchen Vorbilder

Ein Schüler ist nicht besser als sein Lehrer. Aber der Schüler, der hart arbeitet, kann werden wie sein Lehrer. (Lukas 6,40 NL) Es ist wichtiger, dass Kinder sehen, wie Sie mit Ihren Misserfolgen umgehen als mit Erfolg. Wenn Sie einen Fehler machen, müssen Sie ihn zugeben und um Vergebung bitten, falls die Situation dies verlangt.…

Ramsete II

Più di tre millenni dopo la sua morte, si può ancora vedere il suo viso… in realtà, solo qualche resto disseccato su una mummia al museo del Cairo. Celebre tra i Faraoni dell’Egitto, Ramsete II fu un costruttore di monumenti grandiosi. Eppure quest’uomo, grande fra tutti, onorato come un dio, non pareva ancora sodisfatto. Per…

L’amore di Dio

Ma Dio manifesta il suo amore verso di noi in questo che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. (Romani 5:8) La sua sorgente: è nel suo proprio cuore, ed è là soltanto che Dio ha trovato un motivo al suo amore per noi. Ci ama, non perché noi lo meritiamo, ma perché…

Glauben an Gott

Ohne Glauben ist es unmöglich, Gott zu gefallen. Wer zu Gott kommen will, muss glauben, dass es ihn gibt und dass er die belohnt, die ihn aufrichtig suchen. (Hebräer 11,6 NGÜ) Das Leben von Wilma Rudolph, der großen Olympia Kurzstreckenläuferin, ist eine besondere Geschichte des Glaubens. Wilma wurde mit Gesundheitsproblemen geboren, so dass sie gelähmt…

La cappella insabbiata

Vi era una volta una piccola cappella posta quasi in riva al mare, in una rientranza del terreno tra le dune. Durante molti anni, i pescatori dei dintorni vi si recavano regolarmente e si vegliava affinché la strada che vi conduceva fosse sempre sgombra dalla sabbia. Ma, col passare del tempo, l’interesse della popolazione per…

Giuseppe d’Arimatea

Gli avevano assegnato la sepoltura con gli empi, ma alla sua morte fu posto col ricco, perché non aveva commesso alcuna violenza e non c’era stato alcun inganno nella sua bocca. (Isaia 53:9) Negli Evangeli ci è parlato poco di Giuseppe d’Arimatea, tuttavia sappiamo che era un discepolo di Gesù, un uomo ricco. Fattosi sera,…