Quanto pensi di vivere?

Una voce dice: “Grida!” E si risponde: “Che griderò?” “Grida che ogni carne è come l’erba e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo.  L’erba si secca, il fiore appassisce quando il soffio del SIGNORE vi passa sopra; certo, il popolo è come l’erba. L’erba si secca, il fiore appassisce, ma…

La scelta errata

Molto ricco, particolarmente favorito dalla vita e dotato di qualità umane poco comuni, un giovane era venuto ad interrogare Gesù. I suoi beni non gli bastavano per essere felice. Un domanda tormentata, infatti il suo spirito e quel profeta di cui aveva udito parlare, Gesù di Nazareth, poteva certamente aiutarlo e trovare una risposta. Maestro…

Visita inaspettata

Ritorniamo indietro di circa 2000 anni, a Gerico. Zaccheo è un uomo malvisto dai suoi concittadini perché collabora con gli occupanti romani. Desidererebbe vedere quel Gesù di cui ha tanto udito parlare e che sta passando per la città. Purtroppo, Zaccheo è piccolo di statura e la folla gli impedisce di avvicinarsi; ma questo non…

Quale potenza?

Le sfilate militari hanno sempre colpito l’immaginazione. In tempo di pace, è la spettacolarità dello sfoggio delle armi. In tempo di guerra, e il martellamento degli stivali del vincitore nella capitale del vinto. Affermazione di potenza per gli uni, sofferenza e inquietudini per gli altri. Il desiderio di potere e di potenza impregna l’intera società. Tutto, in questo mondo, è ambizione…

La redenzione

La parola “redenzione” si trova spesso nella Bibbia ma non sempre è ben compresa. E’ la traduzione di un termine greco che significa “liberazione per mezzo del pagamento di un riscatto”. Davanti alla realtà del male e del peccato, il messaggio della redenzione e della salvezza acquista tutto il suo significato, tutta la sua forza…

Nessuna opinione

Ed egli disse loro: E voi, chi dite che io sia? Simon Pietro rispose: Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente. (Matteo 16:15-16) Durante il suo esilio nell’isola di Sant’Elena. Napoleone ricevette dalla Francia una Bibbia ornata con le armi imperiali. Per vincere la noia dovuta alla sua forzata inoperosità, si mise a…

Testamento reale

Del re Luigi XV la storia spicciola ha conservato la celebre formula, che rappresenta il colmo dell’egoismo e dell’irresponsabilità. Dopo di me il diluvio. In un certo senso il diluvio cadde infatti nel 1789 sulla monarchia francese rappresentata dal suo successore Luigi XVI. Di quest’ultimo la storia ricorda soprattutto che fu un monarca debole e…

Tormentato dal rimorso

Trentaquattro anni dopo avere commesso un omicidio, tormentato dal rimorso, un uomo confessa il suo crimine al commissario di polizia della città. Alla sua confessione aggiunge: “Spero che il buon Dio mi perdoni”. Fatti simili, anche riportati dal giornale, ci ricordano, che ognuno di noi ha una coscienza la quale, a meno che non sia…

Dio solo è grande

Spinto dalla curiosità, Luigi XIV desiderava udire il celebre predicatore Massillon, i cui discorsi attiravano un numero sempre maggiore di uditori. La seria predicazione di Massillon fece anche una forte impressione sul re. Lo fece chiamare e gli disse: “Ho udito un gran numero di oratori e generalmente sono stato contento di loro, ma come…