Risibile o meschino?

È meglio per qualcuno ascoltare la riprensione del saggio che ascoltare il canto degli stolti, perché com’è il crepitìo dei pruni sotto una pentola, così è il riso dello stolto. Anche questo è vanità. (Ecclesiaste 7:5-6) Il riso esprime allegria. Denota piacere di vivere, buon umore, contentezza. Le trasmissioni dei mezzi di comunicazioni abbondano sempre…

Il vilucchio

Pianta rampicante, il vilucchio, dall’aspetto apparentemente esile, prospera velocemente su un supporto verticale. A poco a poco gli steli si attorcigliano in spirali molto regolari, sempre nello stesso senso, arrampicandosi sempre più in alto, lungo il loro appoggio. Ben presto dei bei boccioli allungati si erigono tra le foglie. All’alba sbocciano dei fiori magnifici a…

Cinque consigli del Salmo 37

Non adirarti a causa dei malvagi; (Salmi 37:1) Il male deve chiamarci in causa con forza, ma per essere denunciato, mai condiviso. Se ne siamo vittime, non deve creare in noi un sentimento di vendetta contro coloro che lo hanno compiuto; anzi, il Signore ci insegna a pregare per loro. Nutrire dell’amarezza chiuderebbe ogni possibilità…

Una decisione di cui non doversi pentire

Infatti io non mi vergogno dell’Evangelo di Cristo, perché esso è la potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede, del Giudeo prima e poi del Greco. (Romani 1:16) L’Evangelo impegna chi lo accetta. Non si tratta di una superficiale adesione a un’ideologia, ma di un travaglio interiore di cuore e di coscienza. Certe…

La storia di Giobbe

Ora l’Eterno benedisse gli ultimi anni di Giobbe più dei primi, perché egli ebbe quattordicimila pecore, seimila cammelli, mille paia di buoi e mille asine. (Giobbe 42:12) “Paziente come Giobbe” è un’espressione proverbiale ben conosciuta. Giobbe era un uomo integro, retto e temeva Dio. C’era nel paese di Uz un uomo chiamato Giobbe. Quest’uomo era…

La verità nell’intimo

Ma tu desideri che la verità risieda nell’intimo: insegnami dunque la sapienza nel segreto del cuore. (Salmi 51:6) L’essere interiore, che corrisponde al “cuore” dell’essere umano, creato da Dio perché entrasse in relazione con Lui, è stato corrotto dal peccato. Diceva inoltre: «È quello che esce dall’uomo che contamina l’uomo; perché è dal di dentro,…

I cristiani di Tessalonica

Noi rendiamo del continuo grazie a Dio per tutti voi, facendo di voi menzione nelle nostre preghiere, ricordando continuamente la vostra opera di fede, la fatica del vostro amore e la costanza della speranza che voi avete nel Signore nostro Gesù Cristo davanti a Dio, nostro Padre, conoscendo, fratelli amati da Dio, la vostra elezione, perché il nostro evangelo…

Non trovo il modo di compierlo

Infatti io so che in me, cioè nella mia carne, non abita alcun bene, poiché ben si trova in me la volontà di fare il bene, ma io non trovo il modo di compierlo. (Romani 7:18) I primi sforzi per evangelizzare la Scandinavia sono dovuti ad Anschaire (801-864), un missionario eccezionale. A qualcuno che gli…

La parte migliore

Or ella aveva una sorella che si chiamava Maria, la quale si pose a sedere ai piedi di Gesù, e ascoltava la sua parola. (Luca 10:39) Gesù si ritrovava volentieri a Betania dove due sorelle pie, Marta e Maria, gli testimoniavano un grande affetto. Due sorelle molto diverse. Marta vedeva la fatica del Signore e…

Gli ozi di Capua

La storia racconta che nel 215 a.C. il generale in capo dell’esercito di Cartagine, Annibale, inflisse una pesante sconfitta ai Romani presso la città di Canne, nell’odierna Puglia. Avrebbe potuto marciare su Roma e assediarla, ma, vedendo arrivare l’inverno, preferì stabilirsi a Capua, città vicina, per riposarsi e attendere rinforzi. Mentre le sue truppe si…