Un libro che consola

Io provo grande gioia nella tua parola, come chi trova un gran bottino. (Salmi 119:162) Come mai la Bibbia ha il potere di consolare? Perché ci mette in contatto con Dio. Però, leggerla superficialmente o con distacco, come si leggesse una rivista o un’opera scientifica, equivale a mettere da parte il suo messaggio. Cosa si potrebbe…

La tua Parola

Ma che dice essa? «La parola è presso di te, nella tua bocca e nel tuo cuore». Questa è la parola della fede, che noi predichiamo; poiché se confessi con la tua bocca il Signore Gesù, e credi nel tuo cuore che Dio lo ha risuscitato dai morti, sarai salvato. (Romani 10:8-9) Su un manifesto…

La buona notizia

Perciò bisogna che ci atteniamo maggiormente alle cose udite, che talora non finiamo fuori strada. Se infatti la parola pronunziata per mezzo degli angeli fu ferma e ogni trasgressione e disubbidienza ricevette una giusta retribuzione, come scamperemo noi, se trascuriamo una così grande salvezza? Questa, dopo essere stata inizialmente annunziata dal Signore, è stata confermata…

Conoscere e praticare

E siate facitori della parola e non uditori soltanto, ingannando voi stessi. Poiché, se uno è uditore della parola e non facitore, è simile a un uomo che osserva la sua faccia naturale in uno specchio; egli osserva se stesso e poi se ne va, dimenticando subito com’era. (Giacomo 1:22-24) Siamo esortati ad essere pronti…

Dio si rivolge a noi

Dio, dopo aver anticamente parlato molte volte e in svariati modi ai padri per mezzo dei profeti, in questi ultimi giorni ha parlato a noi per mezzo di suo Figlio, che egli ha costituito erede di tutte le cose, per mezzo del quale ha anche fatto l’universo. (Ebrei 1:1-2) Al di là di ogni opinione,…

Utopia

Se l’Eterno non edifica la casa, invano vi si affaticano gli edificatori; se l’Eterno non custodisce la città, invano vegliano le guardie. (Salmi 127:1) Nel 1516, Thomas More pubblicò in latino il suo romanzo, “Utopia” (dal greco outopos: luogo inesistente). Egli descrisse come “paese ideale” un’isola con 54 città tutte costruite sullo stesso modello. More…

Navigazione celeste

Tutti coloro che navigano a vela conoscono bene la navigazione celeste, che consiste nell’orientarsi in base alla posizione delle stelle. Cosa succederebbe se ogni sera le stelle assumessero una posizione diversa? Non potrebbero più essere dei punti di riferimento. Anche in ambito morale esistono dei punti di riferimento che non sta a noi fissare, perché,…

La regola

In quel tempo, non c’era re in Israele; ognuno faceva quello che gli pareva meglio. (Giudici 21:25) Cosa penseremmo di un’azienda che produce componenti in serie, de le dimensioni dei pezzi prodotti variassero a seconda dell’ora del giorno o della fantazia degli operai che li producono? E’ evidente che non sono le regole che devono…