Libertà

Chiamati alla libertà

Che immagine danno i cristiani di sé? Danno l’idea di persone libere o di persone “inquadrate” in regole rigide? A volte è proprio questa l’immagine che appare; eppure la Bibbia insegna il contrario: il cristiano è chiamato alla libertà. La libertà è proposta a tutti i cristiani, non è un privilegio eccezionale di alcuni credenti. Ma Cos’è questa liberà?

Voi infatti, fratelli, siete stati chiamati a libertà; soltanto non usate questa libertà per dare un’occasione alla carne, ma servite gli uni gli altri per mezzo dell’amore. (Galati 5:13)

  • Libertà di avvicinarci a Dio. Se crediamo non abbiamo più paura di Lui, ma lo preghiamo con la fiducia di un figlio verso il padre. Dio è nostro Padre in Gesù. Possiamo gustare ogni giorno la pace con Lui, il sollievo di avere la coscienza purificata dalla fede nel Cristo crocifisso, la gioia indicibile di essere perdonati. Possiamo fare l’esperienza della perfetta misericordia del nostro Signore.
  • Libertà da noi stessi. E’ la libertà di poter resistere ai desideri della nostra natura peccatrice; anzi, di più ancora, di considerarla come morta. Libertà, non già d’infrangere i comandamenti divini, ma di adempierli, con la forza che Dio ci dà. Libertà non di proteggerci dal nostro prossimo, ma di servirlo e mostrargli un cuore aperto.

Non appena andiamo a Dio, per la fede nel Signore Gesù, siamo resi liberi. Ma a volte è solo col tempo che scopriamo il meraviglioso impatto che questa libertà ha nella nostra vita se ci lasciamo istruire da Colui che ci chiama alla libertà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *