Ecco, io sono l’Eterno, il DIO di ogni carne; c’è forse qualcosa troppo difficile per me? (Geremia 32:27)

Quante difficoltà nella vita? Quanta inquietudine nelle famiglie, nei paesi, nelle nazioni… L’uomo senza Dio sembra soccombere di fronte a difficoltà sempre nuove, e il mondo ha sempre più problemi che non riesce a risolvere. Per Dio, le difficoltà non esistono. Egli fa ciò che ritiene bene, in cielo e in terra.

Il cielo e la terra sussistono fino al giorno d’oggi, perché ogni cosa è al tuo servizio. (Salmi 119:91)

2bb31_2988Egli è e rimane “l’Onnipotente”, sia come Creatore che ha ogni cosa in mano, sia come Redentore che può perdonare chi crede e cancellare i suoi peccati. Egli conduce con saggezza quelli che vogliono affidarsi a Lui. La vita del credente non è esente da difficoltà e da preoccupazioni. Tuttavia, la fiducia che ha nel Signore lo induce a pregarlo con fede e a contare su Lui per essere aiutato.

C’è qualcosa di troppo difficile per il Dio che ci ama? Il Suo amore e la Sua potenza non sono forse a nostra disposizione secondo i nostri bisogni? La Bibbia, come pure la storia dei cristiani, ci offre molti esempi di situazioni difficili che la fede ha agevolmente risolto.

E Gesù domandò al padre di lui: «Da quanto tempo gli accade questo?». Ed egli disse: «Dalla sua fanciullezza. E spesso lo ha gettato nel fuoco e nell’acqua per distruggerlo ma, se tu puoi qualcosa, abbi pietà di noi e aiutaci». E Gesù gli disse: «Se tu puoi credere, ogni cosa è possibile a chi crede». (Marco 9:21-23)

Quando il popolo d’Israele schiavo in Egitto è uscito da quel paese inseguito dal potente esercito del faraone, incontrò tantissime difficoltà prima di raggiungere la terra promessa. Ma Dio voleva liberarlo e l’ha condotto fino a destinazione.

Questo racconto deve servirci da incoraggiamento. Attraverso le intemperie della vita, Dio ci fortifica e ci prepara a svolgere l’opera che ha già preparato per noi, per aiutare gli altri durante il nostro cammino e per glorificare il Suo nome.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia