Dove ci portano le nostre vie?

C’è una via che all’uomo sembra diritta, ma la sua fine sfocia in vie di morte. (Proverbi 14:12)

Con un tempo magnifico, la nostra escursione in montagna è riuscita perfettamente. Dobbiamo solo ritornare alla nostra auto. Ecco un sentiero ben segnalato che sembra andare proprio nella giusta direzione. Ma dopo pochi metri svolta a sinistra. Insistiamo a seguirlo, ma alla fine si perde nei cespugli. Dobbiamo fare dietro front e consultare la cartina militare per essere sicuri di non sbagliare di nuovo.

In un altro campo, è utile porsi queste domande: Oggi, la mia vita è impegnata nella buona direzione? Quale ne sarà la fine? E che carta consultare per saperlo? La risposta è una sola: “Consultare la Bibbia”. Essa dice che ci sono solo due vie: la via della vita e la via della morte.

Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, perché possa vivere, tu e i tuoi discendenti, e possa amare l’Eterno, il tuo DIO, ubbidire alla sua voce e tenerti stretto a lui, poiché egli è la tua vita e la lunghezza dei tuoi giorni, affinché tu possa abitare nel paese che l’Eterno giurò di dare ai tuoi padri, ad Abrahamo, Isacco e Giacobbe». (Deuteronomio 30:19-20)

La Bibbia ci fa capire che, fin dalla nascita, essendo peccatore, ogni uomo imbocca la strada sbagliata, una strada che porta alla morte. Chi potrebbe contestarlo? Come si può non tener conto di questa espressioni: “non c’è nessun giusto, neppure uno”, “tutti hanno peccato”, “il salario del peccato è la morte” (Romani 3:9 e 23; 6:23)?

Ma la Bibbia, ancora oggi, ha per noi un messaggio molto forte. Dio ci chiama e ci sollecita a fermarci e a fare dietro-front per imboccare la via che conduce alla vita eterna.

Poiché Dio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna. (Giovanni 3:16)

Basta un istante per cambiare completamente prospettiva, per passare dalle incertezze alla pace, dalle tenebre alla luce, dalla morte alla vita.

Gesù gli disse: «Io sono la via, la verità e la vita; nessuno viene al Padre se non per mezzo di me. (Giovanni 14:6)

Leave a Reply