Discepoli

Generoso con tutti

La persona generosa si arricchirà e chi annaffia sarà egli pure annaffiato. (Proverbi 11:25)

Tutti gli uomini hanno ricevuto molto dal Creatore, ogni cosa che possediamo ci è stata donata da Lui ed anche se molti non lo sanno, siamo tutti dei semplici amministratori di quanto Egli ci ha voluto affidare.

Se osserviamo con attenzione una cartina geografica che riproduce il territorio che Dio aveva dato al popolo d’Israele, noteremo che il corso d’acqua principale era quello del fiume Giordano. Questo fiume alimentava “due laghi”, che nel tempo hanno assunto, quello al Nord il nome di “Mar di Galilea” e quello all’estremo Sud il nome di “Mar Morto”.

E’ straordinario notare la grande differenza tra questi due laghi, anche se sono alimentati entrambi dall’acqua dello stesso fiume; uno, il “Mar di Galilea” è pieno di vita, ed è stato anche lo scenario sul quale il Messia ha insegnato e ha operato grandi miracoli. Non è così per il “Mar Morto”, in esso non c’è nessuna forma di vita, tutto intorno a questo bacino d’acqua è desolato, Il Maestro non ha mai ne insegnato, né tanto meno operato dei miracoli presso l acqua di questo lago.

A cosa è dovuta questa differenza? Perché, in uno c’è vita, e nell’altro no? La risposta è molto semplice: il “Mar di Galilea” riceve l’acqua ma la fa anche fuoriuscire e gode di una continua freschezza che produce la vita, il “Mar Morto”, invece, riceve ma non fa fuoriuscire nulla e questo lo porta ad essere un bacino d’acqua stagnante senza vita.

Sembra che il Creatore abbia voluto lasciare questo messaggio: “La persona generosa si arricchirà e chi annaffia sarà egli pure annaffiato.” Dio è generoso con tutti e noi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *