Speranza

Giovane o vecchio

Un cuore allegro è una buona medicina, ma uno spirito abbattuto inaridisce le ossa. (Proverbi 17:22)

Uno scrittore sconosciuto disse: “Siamo tanto giovani quanto la nostra fede, tanto vecchi quanto i nostri dubbi; giovani quanto la nostra speranza, vecchi quanto la nostra disperazione!”.

Niente c’invecchia facilmente della mancanza di speranza; niente ci scoraggia di più di un vuoto nel cuore, del senso d’insoddisfazione; niente ci opprime di più del non sapere dove andare, del non avere prospettive per il futuro; niente ci intristisce di più del non conoscere Gesù Cristo e sapere che Egli è il Signore e il Salvatore della nostra vita.

Le benedizioni di Dio rallegrano la nostra anima e sono la migliore medicina per una lunga vita. Quando siamo in pace con Dio, siamo in pace con noi stessi: siamo di buon umore, ci sentiamo giovani, forti e vigorosi. La tristezza ci fa sentire fiacchi e debilita le ossa; l’incredulità frena i nostri passi e ci fa perdere la direzione. Le lamentele invecchiamo il nostro corpo e fanno venire le rughe alla nostra anima.

Cristo, invece, ci dà forza, vigore e nuovi stimoli; risveglia la nostra speranza e restaura la nostra fede. Cristo è l’elisir della nostra gioventù, il balsamo che rinvigorisce il nostro corpo. E’ colui che ci conforta e dà pace ed allegria alla nostra vita. Gesù Cristo è tutto per noi!

E tu, come ti senti: vecchio o giovane? Vorresti ricevere l’elisir di Gesù Cristo? E’ gratuito e veramente capace di fare miracoli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *