Alla radice dei problemi della società moderna c’è il “cuore” dell’uomo. Che si tratti di guerre, rivolte, povertà, pregiudizi, cupidigia, il bisogno attuale è che il cuore dell’uomo cambi. Un’educazione migliore, un migliore sistema economico possono aiutare, ma non risolvono il problema alla radice.

cuore nella pietraCos’è che può cambiare un uomo o una donna che vivono per se stessi e non si curano del prossimo? Cosa può cambiare un uomo schiavo dell’alcol, del sesso, della droga, del gioco? Cosa può cambiare un uomo che crede di appartenere ad una razza superiore?

Mentre molti fattori hanno influenzato il cambiamento delle idee, delle abitudini, degli interessi, solo una cosa può cambiare il cuore macchiato dal peccato: La potenza del Vangelo!

L’apostolo Paolo ha scritto: “Non mi vergogno del vangelo di Cristo; perché esso è potenza di Dio per la salvezza di chiunque crede; del Giudeo prima e poi del Greco” (Romani 1:16)

Questa potenza si manifesta ogni volta che uno si inchina davanti al Figlio di Dio e lo riconosce come suo Salvatore e Signore della sua vita.

Sono migliaia le persone che potrebbero testimoniare di avere trovato in Cristo quella potenza soprannaturale che ha cambiato la loro esistenza.

Ladri, egoisti, atei, persone frustrate e depravate possono attestare che, perché ci fosse il cambiamento, è stato necessario qualcosa di più di una semplice forza di volontà: è stata necessaria la potenza di Dio.

Vi darò un cuore nuovo e metterò dentro di voi uno spirito nuovo; toglierò dal vostro corpo il cuore di pietra, e vi darò un cuore di carne. (Ezechiele 36:26)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia