In verità vi dico: se non cambiate e non diventate come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli. (Matteo 18:3)

Molte persone che pure frequentano le funzioni religiose non hanno mai udito parlare della nuova nascita. Si predicano loro le buone opere, la riforma sociale, misconoscendo la sola verità capace di risolvere i problemi della nostra società e del nostro mondo: la trasformazione interiore dell’essere umano.

cuore nella pietraI problemi dell’uomo sono in primo luogo spirituali, e solo in seguito sociali. E’ il cambiamento interiore che condiziona l’atteggiamento esteriore. La Bibbia menziona questo cambiamento di cui parla Gesù. Nell’Antico Testamento è sempre presente come qualcosa di futuro, ed è per questo che Gesù dice a Nicodemo: “Tu sei maestro d’Israele e non sai queste cose?”  (Giovanni 3:10)

Che cosa è scritto nell’Antico Testamento?

“L’Eterno, il tuo Dio, circonciderà il tuo cuore e il cuore dei tuoi discendenti, affinché tu ami l’Eterno, il tuo Dio, con tutto il tuo cuore e con tutta l’anima tua, e così tu viva” (Deuteronomio 30:6).

Più avanti Dio annuncia come si effettuerebbe questo mutamento:

Vi darò un cuore nuovo e metterò dentro di voi uno spirito nuovo; toglierò dal vostro corpo il cuore di pietra, e vi darò un cuore di carne. Metterò dentro di voi il mio Spirito e farò in modo che camminerete secondo le mie leggi, e osserverete e metterete in pratica le mie prescrizioni. (Ezechiele 36:26-27)

E metterò in voi il mio Spirito, e voi tornerete in vita; vi porrò sul vostro suolo, e conoscerete che io, il SIGNORE, ho parlato e ho messo la cosa in atto”, dice il SIGNORE». (Ezechiele 37:14)

Quando precede annunziava chiaramente una trasformazione che sarebbe operata per mezzo dello Spirito Santo, in altre parole: una nuova nascita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia