Amore di Dio

Lo Spirito di verità

Nelle nostre citta ci si trova spesso di fronte a monumenti molto illuminati. I proiettori sono posti in modo da non essere notati. Lo sguardo viene così diretto sull’edificio avvolto dalla luce.

L’effetto è splendido. Nell’oscurità dell’ambiente, i riflettori illuminano la costruzione, mettendone in risalto la bellezza, evidenziandone ogni particolare.

Allo stesso modo, lo Spirito Santo è, per così dire, il proiettore nascosto che ci permette di vedere la bellezza del Salvatore. Volge il nostro cuore verso Gesù. Ci dice: Guardate Gesù Cristo e contemplate la sua gloria; ascoltatelo mentre vi parla e ricevete la sua vita; conoscetelo e gustate il dono della sua gioia e della sua pace.

Ma quando verrà lui, lo Spirito di verità, egli vi guiderà in ogni verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutte le cose che ha udito e vi annunzierà le cose a venire. Egli mi glorificherà, perché prenderà del mio e ve lo annunzierà. (Giovanni 16:13-14)

Questo versetto ci fornisce un criterio per apprezzare le manifestazioni spirituali. Se un’affermazione viene da Dio, rivela e onora Gesù Cristo. Non adula l’uomo, ma gli dimostra che è peccatore e lo spinge ad avere fiducia in Dio.

Non dirige i nostri sguardi verso la terra, ma li innalza verso il Signore. Mette in evidenza l’amore e la giustizia di Dio. C’invita a guardare alla croce di Gesù Cristo, alla sua gloria attuale e futura, alla destra di Dio, che ora possiamo conoscere e adorare come nostro Padre in Gesù.

Lo Spirito Santo non è semplice energia che agisce sui nostri sentimenti. E’ una persona divina che il Signore Gesù ha mandato dal cielo sulla terra per parlare di lui e far conoscere tutto quello che lo riguarda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *