Negli ultimi anni è stata fotografata nello spazio un sfera composta di gas e polvere. Secondo alcuni scienziati assomiglia a un gigantesco occhio azzurro; per questo l’hanno chiamato “Occhio di Dio”. Forse questo appellativo è stato dato con una vena ironica; ma nonostante la tendenza ad allontanare Dio dalla loro vita, gli uomini non possono sfuggire all’idea dell’esistenza di una potenza superiore che vede tutto.

helix_bicolour_finalpugh-300x200La Bibbia ci insegna che Dio conosce tutto e che un giorno gli uomini dovranno rendergli conto di quello che dicono, pensano e fanno. Gli increduli non accettano che le loro azioni siano controllate dalla vista infallibile di Colui che è Luce e temono il Suo sguardo perché ricorda loro la responsabilità che hanno davanti al “Giudice di tutta la terra”.

Non sia mai che tu faccia una cosa simile! Far morire il giusto con l’empio, in modo che il giusto sia trattato come l’empio! Non sia mai! Il giudice di tutta la terra non farà forse giustizia? (Genesi 18:25)

D’altra parte per chi conosce Cristo come proprio Salvatore, è consolante sapere che Dio li vede e che conosce le loro prove e le loro afflizioni.

Il SIGNORE guarda dal cielo; egli vede tutti i figli degli uomini; dal luogo della sua dimora osserva tutti gli abitanti della terra; egli ha formato il cuore di tutti, egli osserva tutte le loro opere. Il re non è salvato da un grande esercito; il prode non scampa per la sua gran forza. Il cavallo è incapace di salvare, esso non può liberare nessuno con il suo gran vigore. Ecco, l’occhio del SIGNORE è su quelli che lo temono, su quelli che sperano nella sua benevolenza, per liberarli dalla morte e conservarli in vita in tempo di fame. (Salmo 33:13-19)

Gli occhi del SIGNORE sono sui giusti e i suoi orecchi sono attenti al loro grido. (Salmo 34:15)

Questi e altri versetti ricordano ai credenti la perfetta conoscenza di Dio e come Egli la usi per agire nei loro confronti. Se ancora non hai deciso di seguire Gesù, volgiti a Lui, accettalo come tuo Salvatore! Non temerai più il suo sguardo, ma lo sentirai pieno di amore e di consolazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia