Fede

L’umiltà di Davide

Allora Davide rispose al Filisteo: «Tu vieni a me con la spada, con la lancia e col giavellotto; ma io vengo a te nel nome dell’Eterno degli eserciti, il DIO delle schiere d’Israele che tu hai insultato. (1 Samuele 17:45)

La vittoria di Davide sul gigante Golia è un racconto della Bibbia molto conosciuto. Davide era l’ultimo figlio di una famiglia numerosa e pascolava le pecore del padre. Quando degli animali selvatici hanno assalito il suo gregge, li ha combattuti confidando in Dio ed è riuscito ad ucciderli. Là, nella solitudine dei pascoli, la sua fede è cresciuta, il suo rapporto intimo con Dio si è fatto sempre più reale e profondo.

Fu grazie al suo coraggio, ma soprattutto alla sua fede, che vinse Golia, il gigante filisteo che terrorizzava l’esercito di Saul.

Un giorno, Dio scelse lui, il più giovane tra i suoi fratelli, per diventare re d’Israele. Davide non si inorgoglì, ma nemmeno si tiro indietro. Davide ci mostra cos’è la vera umiltà, il giusto apprezzamento dell’impegno che Dio ci chiede, ma nella consapevolezza che abbiamo bisogno costantemente della Sua grazia per adempierlo.

L’apostolo Paolo scriveva: Ma per la grazia di Dio sono quello che sono; e la sua grazia verso di me non è stata vana, anzi ho faticato più di tutti loro, non io però, ma la grazia di Dio che è con me. (1 Corinzi 15:10)

Diventato re, Davide trovò la forza in Dio, così come l’aveva trovata nel suo singolare combattimento contro Golia.

Qui sta il segreto dell’umiltà: da una parte, accettare che l’uomo di per sé è impotente e fallibile; e dall’altra, aggrapparsi al Signore, unica sorgente di vita, di forza e di saggezza. L’umiltà è dimenticarsi di se stessi per contare su Lui.

Se il Signore è la nostra vita, certamente saremo liberati dalla vanagloria e dalla presunzione, e anche dalla falsa umiltà.

O Eterno, il mio cuore non è orgoglioso e i miei occhi non sono alteri, e non mi occupo di cose troppo grandi e troppo alte per me. (Salmi 131:1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *