Ma il SIGNORE disse a Samuele: «Non badare al suo aspetto né alla sua statura, perché io l’ho scartato; infatti il SIGNORE non bada a ciò che colpisce lo sguardo dell’uomo: l’uomo guarda all’apparenza, ma il SIGNORE guarda al cuore». (1 Samuele 16:7)

Un umorista ha detto che la parola è stata data agli uomini perché potessero nascondere il loro pensiero. In effetti la dissimulazione è diffusamente praticata; visto che l’uomo è quello che è, senza dissimulazione la vita della nostra società sarebbe quasi inconcepibile.

Ma Gesù, conosciuti i loro pensieri, disse: «Perché pensate cose malvagie nei vostri cuori? (Matteo 9:4)

  • C’è la menzogna del criminale che si ostina a negare persino di fronte a prove schiaccianti.
  • C’è l’arte della diplomazia che fa apparire onorevoli i peggiori tradimenti.
  • C’è la furberia dell’affarista dalla coscienza elastica.
  • C’è l’inganno dell’avvocato che fa passare per innocente il suo cliente colpevole.
  • C’è l’astuzia del politico disonesto, che in nome del popolo, confeziona leggi, che servono a tutto altro che al bene del popolo.
  • Ci sono i religiosi fanatici, che in nome di un loro dio, muovono guerre e uccidono innocenti.
  • E c’è anche quella che si chiama bugia pietosa, che nasconde al malato la sua condizione…e anche quella cosiddetta “a fin di bene”

Ma che dire della facilità con la quale ci sforziamo di nascondere a noi stessi la nostra condizione morale, o tendiamo a scusare le nostre mancanze e a sfuggire alle nostre responsabilità?

La Bibbia dice: ” Il cuore è ingannevole più di ogni altra cosa…; chi potrà conoscerlo? ” (Geremia 17:9)

Dio legge i nostri pensieri come su un libro aperto. Non possiamo nascondergli ciò che nascondiamo agli altri e a volte anche a noi stessi. Invece, quello che Dio ci chiede è di lasciarci penetrare dalla sua luce, di metterci a nudo davanti a Lui, perché arriviamo a confessare umilmente: Sono peccatore, la mia sola risorsa è la Tua grazia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia