Che cosa pensi di Gesù?

Chi crede in lui non è condannato, ma chi non crede è già condannato, perché non ha creduto nel nome dell’unigenito Figlio di Dio. (Giovanni 3:18) Sono numerosi gli uomini, scomparsi tempo fa o in epoche più recenti, dei quali si sente ancora una forte influenza. Ma, in fondo, che si pensi o no alla loro…

Dettagli

It began with repentance

The church as we know it today began with repentance. When Peter preached the cross at Pentecost, thousands came to Christ. This new church was made up of one body, consisting of all races, filled with love for one another. Its corporate life was marked by evangelism, a spirit of sacrifice, even martyrdom. The wonderful…

Dettagli

Un aiuto illusorio

Io ho detto in cuor mio: «Vieni ora, ti voglio mettere alla prova con la gioia, e tu godrai il piacere». Ma ecco anche questo è vanità. (Ecclesiaste 2:1) Secondo i dati di un’inchiesta di una società di assicurazioni, più della metà dei giovani dai 15 ai 25 anni ammettono di aver fatto uso di…

Dettagli

Die Grundbedürfnisse der Menschheit

Was eure eigenen Bedürfnisse angeht, so wird derselbe Gott, der für mich sorgt, auch euch durch Jesus Christus mit allem versorgen, was ihr braucht – er, dem aller Reichtum und alle Herrlichkeit gehören. Philipper 4,19 (NGÜ) Adam und Eva wurden geistlich lebendig erschaffen. Annahme, Unschuld und Macht, die sie vor dem Sündenfall genossen, wurden nach…

Dettagli

Credi nella Parola di Dio

Tu credi che c’è un solo Dio. Fai bene; anche i demoni credono e tremano. (Giacomo 2:19) A volte si ode affermare che soltanto gli sciocchi credono in Dio e nella Bibbia, mentre gli uomini importanti e intelligenti non accettano nulla di tutto ciò. Ma vi sono alcune testimonianze che dimostrano il contrario. Ad esempio,…

Dettagli