L’ultima vibrazione

Poi propose loro ancora una parabola, per mostrare che bisogna continuamente pregare senza stancarsi, dicendo: «C’era in una città un giudice che non temeva Dio e non aveva rispetto per alcun uomo. Or in quella stessa città c’era una vedova che andava da lui, dicendo: “Fammi giustizia del mio avversario”. Per un certo tempo egli…

Dettagli

L’amore della verità

Giustino, circa 140 anni dopo Gesù Cristo, nacque a Nablus, città della Palestina. Fin dalla giovinezza si dedicò allo studio della filosofia. Per giungere alla conoscenza della verità, decise di non darsi tregua né riposo e di imporsi i più grandi sacrifici, finché non l’avesse trovata. Un giorno, passeggiando in riva a un lago, Giustino…

Dettagli

Der geistliche Mensch

„Die Frucht hingegen, die der Geist Gottes hervorbringt, besteht in Liebe, Freude, Frieden, Geduld, Freundlichkeit, Güte, Treue, Rücksichtnahme und Selbstbeherrschung. Gegen solches Verhalten hat kein Gesetz etwas einzuwenden.“ (Galater 5,22-23 NGÜ) Der geistliche Mensch hat auch einen Körper, eine Seele und einen Geist. Dennoch unterscheidet sich sein Wesen vollkommen vom natürlichen Menschen, der er vor…

Dettagli

Il giullare saggio

Perciò così farò a te, o Israele; e perché io farò questo a te, preparati, o Israele, a incontrare il tuo DIO. (Amos 4:12) Nel Medio Evo molti sovrani avevano a corte dei giullari. Il loro compito era di fare divertire i padroni con scherzi e battute spiritose. Un giorno un principe consegnò al suo…

Dettagli

Qual lo scopo della creazione?

Infatti le sue qualità invisibili, la sua eterna potenza e divinità, essendo evidenti per mezzo delle sue opere fin dalla creazione del mondo, si vedono chiaramente, affinché siano inescusabili. (Romani 1:20) Chi riflette sull’esistenza dell’universo, sul suo funzionamento, è spinto ad arrendersi di fronte all’evidenza: l’armonia del nostro mondo mette in risaldo un’intelligenza creatrice divina.…

Dettagli