Due giorni di attesa

Lazzaro è gravemente malato. Le sue sorelle, Marta e Maria, mandano un messaggio a Gesù. Le sorelle dunque mandarono a dire a Gesù: «Signore, ecco, colui che tu ami è malato». (Giovanni 11:3) Che messaggio toccante e discreto! Le sorelle conoscono l’affetto di Gesù per il suo amico. Non verrà subito in suo aiuto? Eppure,…

Dettagli

La fede è ubbidienza

Benché fosse Figlio, imparò l’ubbidienza dalle cose che soffrì, e, reso perfetto, divenne autore di salvezza eterna per tutti coloro che gli ubbidiscono, essendo da Dio proclamato sommo sacerdote, secondo l’ordine di Melchisedek, nei riguardi del quale avremmo molte cose da dire, ma difficili da spiegare, perché voi siete diventati lenti a capire. (Ebrei 5:8-11)…

Dettagli

Was uns wertvoll ist

Sammelt euch keine Reichtümer hier auf der Erde, wo Motten und Rost sie zerfressen und wo Diebe einbrechen und sie stehlen. Sammelt euch stattdessen Reichtümer im Himmel, wo weder Motten noch Rost sie zerfressen und wo auch keine Diebe einbrechen und sie stehlen. (Matthäus 6,19-20 NGÜ) Es gibt materielle Güter, die Jesus als Reichtümer auf…

Dettagli

Aspettare

Io aspetto l’Eterno, l’anima mia l’aspetta; io spero nella sua parola. L’anima mia attende il Signore, più che le guardie il mattino, sì, più che le guardie il mattino. (Salmo 130:5-6) Nella vita ci sono molte circostanze in cui si deve aspettare: aspettare di crescere, d’avere un mestiere, di essere guarito da una malattia, aspettare…

Dettagli