Né forma né bellezza

Egli è venuto su davanti a lui come un ramoscello, come una radice da un arido suolo. Non aveva figura né bellezza da attirare i nostri sguardi, né apparenza da farcelo desiderare. Disprezzato e rigettato dagli uomini, uomo dei dolori, conoscitore della sofferenza, simile a uno davanti al quale ci si nasconde la faccia, era…

Dettagli

Trasformato

Lasci l’empio la sua via e l’uomo iniquo i suoi pensieri, e ritorni all’Eterno che avrà compassione di lui, e al nostro DIO che perdona largamente. (Isaia 55:7) Il ragazzo della parabola reclama la sua parte di eredità e lascia la casa paterna. Forse pensa: “Più sarò lontano da casa, meglio sarà!” Ma si sbaglia.…

Dettagli

Ritornare a Dio

Esaminiamo le nostre vie, scrutiamole e ritorniamo all’Eterno. Eleviamo i nostri cuori e le nostre mani a Dio nei cieli. Noi abbiamo peccato, siamo stati ribelli e tu non hai perdonato. (Lamentazioni 3:40-42) L’uomo ha tentato in vari modi, e tenta ancora disperatamente, di risolvere i numerosi problemi che lo superano. Ma raramente pensa di…

Dettagli

Quello che ho perso

Che gioverà a un uomo se, dopo aver guadagnato tutto il mondo, perde poi l’anima sua? O che darà l’uomo in cambio dell’anima sua? (Matteo 16:26) Al bar di un’azienda, alcuni impiegati stavano discutendo davanti alla tazza di caffè. Tentavano di giustificarsi di non essere cristiani. Sostenevano che la fede cristiana maschera i problemi della…

Dettagli

Il nostro nome

Ognuno di noi l’ha ricevuto il giorno della sua nascita: è quello di nostro padre, seguito dal nome scelto per noi con cura dai nostri genitori. Questo nome, da quel momento, è presente in tutti i nostri documenti d’identità. Quante volte l’abbiamo stillato, trascritto, annotato, registrato o sottolineato! Lo scriviamo con lettere maiuscole per evitare…

Dettagli

L’ordinamento dell’universo

I cieli raccontano la gloria di Dio e il firmamento dichiara l’opera delle sue mani. (Salmi 19:1) Il fisico John Polkinghome ha scritto: “Siamo talmente abituati a capire il mondo che siamo arrivati al punto di considerare come cosa naturale il fatto che sia comprensibile. Questo rende possibile la scienza. Sarebbe potuto essere diversamente. L’universo…

Dettagli