Il problema del dolore

In uno studio molto serio sui trattamenti che sopprimono il dolore, l’autore afferma che un motivo di esitazione ad accettarli da parte dei malati o dei famigliari è il fatto che si crede che il dolore sia “meritorio”. Da qui a considerare il cristianesimo responsabile di questo errato modo di vedere non c’è che un…

Dettagli

Der Preis des Vergebens

„Genauso wird mein Vater im Himmel mit euch verfahren, wenn ihr euch weigert, euren Brüdern und Schwestern zu vergeben.“ (Matthäus 18,35 NL) Vergebung bedeutet das Einverständnis, mit den Folgen der Sünde einer anderen Person zu leben. Vergebung ist teuer; wir bezahlen den Preis des Bösen, das wir vergeben. Wir müssen jedoch mit diesen Folgen leben, ob wir wollen…

Dettagli

Chi sono i veri adoratori

Ma l’ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità, perché tali sono gli adoratori che il Padre richiede. (Giovanni 4:23) Il principio stesso della maggior parte delle religioni consiste in opere e cerimonie che bisogna compiere obbligatoriamente per placare l’Essere supremo o soddisfare la sua giustizia. Persino…

Dettagli

Amore di Dio

Anima mia, riposati in DIO solo, perché la mia speranza viene da lui. Lui solo è la mia rocca e la mia salvezza; egli è il mio alto rifugio; io non sarò mai smosso. In DIO è la mia salvezza e la mia gloria; la mia forte rocca e il mio rifugio sono in DIO. (Salmo 62:5-7)…

Dettagli

Prigioni e cimiteri

Lo Spirito del Signore, l’Eterno, è su di me, perché l’Eterno mi ha unto per recare una buona novella agli umili; mi ha inviato a fasciare quelli dal cuore rotto, a proclamare la libertà a quelli in cattività, l’apertura del carcere ai prigionieri, a proclamare l’anno di grazia dell’Eterno e il giorno di vendetta del nostro…

Dettagli

Gesù è tutto in tutti

Qui non c’è più Greco e Giudeo, circonciso e incirconciso, barbaro e Scita, servo e libero, ma Cristo è tutto e in tutti. (Colossesi 3:11) Il piano di Dio è che Cristo sia tutto e in tutti. E’ tutto per la nostra giustificazione e la nostra santificazione; infatti noi siamo giustificati nel suo nome. E’…

Dettagli

La scelta di Lot

Così Lot scelse per sé tutta la pianura del Giordano e cominciò a spostare le sue tende verso oriente. Così si separarono l’uno dall’altro. (Genesi 13:11) Lot, il nipote di Abramo, era un credente. Ma la sua vita fu in gran parte rovinata perché fece delle cattive scelte. Scelse “per sé” la pianura del Giordano…

Dettagli