Le leggi del Creatore

Dio, il Creatore, non si è accontetato di fare uscire dal nulla tutto ciò che esiste. Egli ha anche stabilito le regole di funzionamento dell’universo, dall’infinitamente piccolo all’infinitamente grande, che permettono a tutte le cose di sussistere. Gli scienziati sono perplessi quando constatano la precisione di queste leggi che essi chiamano “naturali”. Allo stesso modo,…

Dettagli

Un Dio che ci porta

Il bambino, nel seno di sua madre, molto prima di nascere conduce già la sua piccola vita, si muove, ode e reagisce. Immaginiamo, inoltre, che fosse capace di riflettere e di porre delle domande. Ebbene! Se questo bambino domandasse: “Ho una madre? E se ne ho una, posso vederla?”, si sarebbe obbligati a rispondergli: “Hai…

Dettagli

La tela di ragno

Victor Hugo dichiarava verso l’anno 1860 che l’intelligenza umana non aveva limiti e che la scienza stava per conoscere un progresso considerevole, che avrebbe permesso all’uomo di domare gli elementi della natura e di regnare su di essa. Da quando il poeta ha scritto questo, i progressi favolosi della tecnologia sembrano bene dargli , almento…

Dettagli

Consolati o tormentati

«Or vi era un uomo ricco, che si vestiva di porpora e bisso, e ogni giorno se la godeva splendidamente. Vi era anche un mendicante chiamato Lazzaro, che giaceva alla sua porta tutto coperto di piaghe ulcerose, e desiderava saziarsi delle briciole che cadevano dalla tavola del ricco; e perfino i cani venivano a leccare…

Dettagli

Quale libertà?

In Francia, dall’anno 1789, la libertà è simbolizzata dalla presa della Bastiglia. Come il popolo di Parigi, dietro alla parola libertà, ciascuno vede il suo proprio problema: sfuggire a una costrizione imposta dai superiori gerarchici, per mezzo di orari e di esigenze amministrative… In effetti , si può essere liberati da tutte queste costrizioni, senza…

Dettagli