Una malattia genetica universale

Tutti i teologi del mondo si sono sforzati, senza successo, di trovare una soluzione all’enigma del male. Da dove viene? Quando è incominciato? Come concilliare l’esistenza di Dio onnipotente e buono con la presenza del male? Questo genere di domande supera la nostra intelligenza. Ma il fatto è pienamente evidente: l’uomo porta in sé il…

Dettagli

Paura di vivere o felicità di vivere

Durante la notte un terremoto ha leggermente scosso uno stabile e la mattina, nel quartiere, ciascuno commentava l’avvenimento. La paura, l’insicurezza, la preoccupazione caratterizzano sovente l’individuo, sopratutto chi vive senza Dio. Egli dissimula difficilmente un’angoscia interiore di fronte a diverse minacce. Questo è del tutto normale perché non siamo in grado di comandare agli avvenimenti…

Dettagli

Non avete dunque memoria?

A due riprese, Gesù nutre le folle, moltiplicando i pani, perché mosso a compassione nei loro riguardi. La folla però li vide partire, e molti lo riconobbero; e da tutte le città accorsero là a piedi ed arrivarono prima di loro; e si strinsero intorno a lui. E Gesù, sbarcato, vide una grande folla e…

Dettagli

Siamo misericordiosi

Siate dunque misericordiosi, come anche il Padre vostro è misericordioso. (Luca 6:36) La parola misericordia proviene da due parole latine: miseria e cuore. Essere misericordiosi, significa avere il cuore sensibile alla miseria del prossimo. Il Signore ha illustrato ciò che è la misericordia in una parabola ben conosciuta. Il buon Samaritano che trova un povero…

Dettagli

La felicità

Rallègrati pure, o giovane, durante la tua adolescenza, e gioisca pure il tuo cuore durante i giorni della tua giovinezza; cammina pure nelle vie dove ti conduce il cuore e seguendo gli sguardi dei tuoi occhi; ma sappi che, per tutte queste cose, Dio ti chiamerà in giudizio! (Ecclesiaste 12:1) Come tutti gli esseri umani,…

Dettagli