Solitudine

Volgiti a me e abbi pietà di me, perché sono solo ed afflitto. (Salmi 25:16) Su un quotidiano si leggeva: “Al tempo di interneti e del telefono cellulare, c’è ancora molta solitudine. Meno frequente nei giovani, essa colpisce particolarmente le persone anziane”. L’autore indentificava delle possibili cause, tra le quali quella di avere interessi diversi…

Dettagli

Risibile o meschino?

È meglio per qualcuno ascoltare la riprensione del saggio che ascoltare il canto degli stolti, perché com’è il crepitìo dei pruni sotto una pentola, così è il riso dello stolto. Anche questo è vanità. (Ecclesiaste 7:5-6) Il riso esprime allegria. Denota piacere di vivere, buon umore, contentezza. Le trasmissioni dei mezzi di comunicazioni abbondano sempre…

Dettagli

La Bibbia di fronte alle critiche

I savi saranno svergognati, spaventati e catturati. Ecco, hanno rigettato la parola dell’Eterno; quale sapienza possono avere? (Geremia 8:9) Nessun libro al mondo è stato esposto a tante critiche come la Bibbia; dal filosofo Celso, nel secondo secolo, fino ai giorni nostri. In certe epoche è stata proibita, confiscata, bruciata. La parola di Dio infatti…

Dettagli

La lezione del lebbroso

In ogni cosa rendete grazie, perché tale è la volontà di Dio in Cristo Gesù verso di voi. (1 Tessalonicesi 5:18) Testimonianza di un giovane missionario Noi qui in Madagascar possiamo provare grandi gioie, ma abbiamo anche momenti di scoraggiamento; per esempio, quando siamo attaccati dalla malaria. Quel giorno, appunto, ero scoraggiato. Arrivato in chiesa,…

Dettagli