La ruminazione

Beato l’uomo che non cammina nel consiglio degli empi, non si ferma nella via dei peccatori e non si siede in compagnia degli schernitori, ma il cui diletto è nella legge dell’Eterno, e sulla sua legge medita giorno e notte. Egli sarà come un albero piantato lungo i rivi d’acqua, che dà il suo frutto…

Dettagli

I veri problemi

La nostra vita ha un senso? Da dove veniamo? Dove finiremo? Che cosa vi è dopo la morte? La scienza esplora lo spazio, ha condotto l’uomo sulla luna, ma è incapace di fornirci la benché minima spiegazione sulla nostra origine e sul nostro destino. Dio, che conosce il cuore umano e tutti i problemi che l’agitano, non…

Dettagli

Ezechia non fu riconoscente

Il re Ezechia, quando seppe che la sua malattia l’avrebbe portato alla morte, ebbe momenti di disperazione. In un’angosciata preghiera ricordò a Dio le buone cose che aveva fatto, la propria fedeltà e saggezza. Egli pensava di meritare una lunga vita, secondo le promesse dell’Eterno al suo popolo, e invece la sua vita come “una…

Dettagli

Semplice testimonianza

Filippo, disceso nella città di Samaria, vi predicò il Cristo. (Atti 8:5) Un credente, volendo acquistare delle scarpe, era entrato in un negozio di calzature. Secondo la sua consuetudine, approfittò dell’occasione per offrire al negoziante un trattato evangelico, e parlargli del Signore Gesù, il divino Salvatore di cui il suo cuore era ripieno. Il negoziante, pensando senza…

Dettagli

Esplosione di vita

Chi può restare insensibili assistendo al rinnovamento della primavera? E’ come un’esplosione di vita. Quando gli alberi da frutto si ricoprono di fiori, i prati rinverdiscono e gli uccelli cantano di primo mattino, siamo come afferrati da questa forza di vita che scaturisce dal creato. Ebbene, un rinnovamento può prodursi anche nella nostra vita. Gesù…

Dettagli

Non ne ho proprio il tempo

Coloro che divulgano e predicano il Vangelo hanno spesso udito esprimere delle scuse come la seguente: “Non ho veramente il tempo di ascoltarla” oppure “non ho il tempo per leggere la Bibbia”. Misera scusa; si trova il tempo necessario di occuparsi dei propri interessi o dei propri piaceri passeggeri; ma quando si tratta di pensare al proprio avvenire…

Dettagli

Separiamoci dal male

In Deuteronomio 14:4 è scritto riguarda agli Ebrei del tempo di Mosè: “Voi siete figli per il Signore vostro Dio”. L’appartenenza del popolo d’Israele a Dio non era solo una questione di elezione o di scelta; c’era un legame profondo, molto stretto, come quello che unisce un padre al proprio figlio; ma questo legame era condizionato all’ubbidienza. Anche oggi noi…

Dettagli

La Bibbia murata

Una voce dice: “Grida!” E si risponde: “Che griderò?” “Grida che ogni carne è come l’erba e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo.  L’erba si secca, il fiore appassisce quando il soffio del SIGNORE vi passa sopra; certo, il popolo è come l’erba. L’erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro Dio dura per…

Dettagli

Quindici milioni di lire

Ricordati del tuo Creatore nei giorni della tua giovinezza, prima che vengano i cattivi giorni. (Ecclesiasti 12:3) Un medio credente fu chiamato a prestare le sue cure ad una persona molto facoltosa e per nulla interessata alle cose eterne. Era coricato su un letto dal quale non si sarebbe mai più sollevato. Era appassionato di oggetti…

Dettagli