Separiamoci dal male

In Deuteronomio 14:4 è scritto riguarda agli Ebrei del tempo di Mosè: “Voi siete figli per il Signore vostro Dio”. L’appartenenza del popolo d’Israele a Dio non era solo una questione di elezione o di scelta; c’era un legame profondo, molto stretto, come quello che unisce un padre al proprio figlio; ma questo legame era condizionato all’ubbidienza. Anche oggi noi…

Dettagli

La Bibbia murata

Una voce dice: “Grida!” E si risponde: “Che griderò?” “Grida che ogni carne è come l’erba e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo.  L’erba si secca, il fiore appassisce quando il soffio del SIGNORE vi passa sopra; certo, il popolo è come l’erba. L’erba si secca, il fiore appassisce, ma la parola del nostro Dio dura per…

Dettagli

Quindici milioni di lire

Ricordati del tuo Creatore nei giorni della tua giovinezza, prima che vengano i cattivi giorni. (Ecclesiasti 12:3) Un medio credente fu chiamato a prestare le sue cure ad una persona molto facoltosa e per nulla interessata alle cose eterne. Era coricato su un letto dal quale non si sarebbe mai più sollevato. Era appassionato di oggetti…

Dettagli

I paradossi della fede

Non dite voi che ci sono ancora quattro mesi e poi viene la mietitura? Ebbene, vi dico: alzate gli occhi e guardate le campagne come già biancheggiano per la mietitura. (Giovanni 4:35) La fede sa che tutto è possibile al grande Dio da cui dipendiamo, essa è come un occhio che vede ciò che è…

Dettagli