Implicati dalle glorie di Cristo

Considerate Gesù, l’apostolo e il sommo sacerdote della nostra confessione. (Ebrei 3:1) Un commentatore ha giustamente osservato che l’epistola agli Ebrei è la presentazione di un certo numero di glorie di Gesù Cristo, e contemporaneamente dell’interesse che il credente possiede nel considerare ciascuna di queste glorie. Fin dalle prime parole dell’epistole, Gesù ci è presentato come colui che…

Dettagli

Incomprensibile abbassamento

La vera grandezza accetta di abbassarsi. Quanto è grande questo Gesù che riceve il muto omaggio di una donna peccatrice! (Luca 7:36-50) A costo di scandalizzare l’orgoglio religioso di Simone il fariseo, Egli lascia che quella donna si prostri davanti a Lui in quel modo così commovente: senza dire una parola, ella piange umilmente ai Suoi piedi, li copre…

Dettagli

Il sale e la luce

Ogni nostro comportamento ha la sua importanza, nel bene e nel male. Il Signore disse ai suoi discepoli: “Voi siete il sale della terra” (Matteo5:13) Non ha detto “dovete essere” ma “siete”. In tutta la nostra condotta nel mondo, noi dovremmo essere di quelli che, come fa il sale, “preservano” dalla corruzione e dal deterioramento morale e aiutano gli…

Dettagli

La forza dell’esempio

Ascolta, figlio mio, l’istruzione di tuo padre e non rifiutare l’insegnamento di tua madre. (Proverbi 1:8) Allevato in una famiglia di credenti, Alfredo aveva, da un giorno all’altro, mutato comportamento. Questo adolescente di 16 anni era tutto ad un tratto diventato particolarmente sottomesso ai suoi genitori, si compiaceva a far loro piacere e manifestava un interesse…

Dettagli

Il diritto di Dio

Edoardo coglieva tutte le occasioni che gli fornivano gli avvenimenti dell’attualità, per parlare della sua fede a Giovanni, un affezionato collega di lavoro, e per incoraggiarlo ad accettare Gesù come proprio Salvatore. Un po’ esasperato dalla sua insistenza, quest’ultimo finì per replicargli: “Mi parli sempre di un Salvatore, ma io non ho bisogno di nessuno che paghi per me!…

Dettagli