Un padre nei cieli

In quel giorno chiederete nel mio nome; e non vi dico che io pregherò il Padre per voi; poiché il Padre stesso vi ama, perché mi avete amato e avete creduto che sono proceduto da Dio. (Giovanni 16:26-27) Molti credenti vivono in ansietà permanente e sono sempre inquieti e preoccupati. Non realizzano in maniera pratica che…

Dettagli

Tre buone abitudini

I vangeli ci parlano di tre abitudini di Gesù, ricche di insegnamento per noi. Poi venne a Nazaret, dove era cresciuto e, com’era solito fare in giorno di sabato, entrò nella sinagoga e si alzò per leggere. (Luca 4:16) Fin da giovane, era solito andare alla sinagoga, luogo di riunione dei Giudei, almeno una volta…

Dettagli

Vedete come si amano!

Da questo conosceranno tutti che siete miei discepoli, se avete amore gli uni per gli altri. (Giovanni 13:35) Siamo dei testimoni dell’amore di Dio? Quando vediamo attorno a noi il male, la violenza e la menzogna, forse siamo portati a rassegnarci e tacere? Se dalla nostra vita scompare la gioia, se lo scoraggiamento prende il…

Dettagli

Interpellato da Dio

Figlio mio, se ricevi le mie parole e serbi con cura i miei comandamenti, prestando orecchio alla saggezza e inclinando il cuore all’intelligenza; sì, se chiami il discernimento e rivolgi la tua voce all’intelligenza, se la cerchi come l’argento e ti dai a scavarla come un tesoro, allora comprenderai il timore del SIGNORE e troverai la scienza di Dio. (Proverbi 2:1-5) “Mi ero impegnato…

Dettagli

Crollo delle basi morali

Quando le fondamenta sono rovinate, che cosa può fare il giusto? (Salmo 11:3) La lunga storia dell’umanità è stata sovente contrassegnata dallo scuotimento delle sue basi morali. Ma la nostra generazione è caratterizzata particolarmente dall’abbandono di tutti i precetti divini. I principi fondamentali, che finora costituivano il sostegno del nostro ordine sociale e della nostra…

Dettagli

Credere per comprendere

In quel tempo Gesù prese a dire: «Io ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e agli intelligenti, e le hai rivelate ai piccoli. Sì, Padre, perché così ti è piaciuto. (Matteo 11:25) Qualcuno ha detto: “Non cercate di capire. Credete soltanto e, dopo…

Dettagli

Israele e la Chiesa

Cosa avevano in comune Noè, Abramo, Isacco e Giacobbe? Essi avevano un rapporto diretto con Dio, non avevano delegato nessuno a parlare con Dio per loro conto, ma comunicavano direttamente con lui. Inoltre Abramo, Isacco e Giacobbe passarono una buona parte della loro vita muovendosi da un posto all’altro e quindi non fermandosi per troppo tempo nello stesso posto, difficilmente…

Dettagli