Christus nachfolgen

Wenn jemand mein Jünger sein will, muss er […] mir nachfolgen. (Matthäus 16,24 NGÜ) Sein Ego aus eigener Anstrengung zu überwinden, ist ein hoffnungsloses Unterfangen. Das Ego wird sich nie selbst vertreiben, denn ein unabhängiges Ich, das durch die menschliche Natur angeregt wird, möchte immer wie Gott sein. Wir müssen Christus folgen und uns vom…

Dettagli

Sia luce!

Dio disse: «Sia luce!» E luce fu. (Genesi 1:3) E’ il primo atto, la prima parola di Dio su una terra immersa nell’oscurità; e la luce inizia a splendere. Senza luce, nessuna forma di vita è possibile. Dio separa il giorno dalla notte. E’ il primo giorno della creazione. Molti secoli dopo, la luce si…

Dettagli

Chi sono i cristiani?

Essi parteciparono per un anno intero alle riunioni della chiesa, e istruirono un gran numero di persone; ad Antiochia, per la prima volta, i discepoli furono chiamati cristiani. (Atti 11:26) Molti pensano che un cristiano sia qualcuno che è stato battezzato. Altri diranno che si è cristiani quando ci si sforza di ubbidire ai comandamenti…

Dettagli

Il padrone dell’universo è mio Padre

Un ragazzino è in piedi sulla spiaggia. Un battello di ritorno dalla pesca costeggia la riva a una certa distanza. Allora il ragazzino fa grandi gesti per attirare l’attenzione del suo equipaggio. Un uomo lì vicino lo guarda e dice: “Non essere sciocco, il battello non cambierà rotta, anche se tu agiti le braccia!”. Ma…

Dettagli

Dio reso visibile

Nessuno ha mai visto Dio; l’unigenito Dio, che è nel seno del Padre, è quello che l’ha fatto conoscere. (Giovanni 1:18) Molti dicono con leggerezza “Dio? Io non l’ho mai visto”. Chi potrebbe, in realtà, guardare in faccia colui che ha detto: «Tu non puoi vedere il mio volto, perché l’uomo non può vedermi e vivere».…

Dettagli

Comprendere Dio, o credergli?

Le cose occulte appartengono al SIGNORE nostro Dio, ma le cose rivelate sono per noi e per i nostri figli per sempre, perché mettiamo in pratica tutte le parole di questa legge. (Deuteronomio 29:28) Il noto libro dell’astrofisico Stefano Hawking “Una breve storia del tempo” si conclude in modo abbastanza sorprendente. L’autore intravede un momento…

Dettagli

Un piano saltato, una vita trasfromata

Può una donna dimenticare il bambino lattante e non aver compassione del figlio delle sue viscere? Anche se esse dovessero dimenticare, io non ti dimenticherò. (Isaia 49:15) Abbandonato dalla madre, maltrattato dai parenti, Stephen, un piccolo bimbo Africano, cresce nella strada. Dopo un mancato tentativo di suicidio, si aggrega ad un’organizzazione terroristica. Gli insegnano ad…

Dettagli