Chi sei, Signore?

Poi Gesù, giunto dalle parti di Cesarea di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «Chi dicono gli uomini che io, il Figlio dell’uomo, sia?». Ed essi dissero: «Alcuni, Giovanni Battista, altri Elia, altri Geremia, o uno dei profeti». Egli disse loro: «E voi, chi dite che io sia?». E Simon Pietro, rispondendo, disse: «Tu sei il…

Dettagli

Un dono disprezzato

Gesù rispose e le disse: «Se tu conoscessi il dono di Dio e chi è colui che ti dice: “Dammi da bere”, tu stessa gliene avresti chiesto, ed egli ti avrebbe dato dell’acqua viva». (Giovanni 4:10) Un celebre musicista, dopo aver conosciuto il successo, andò in rovina e si trovò in miseria. Un giorno, ricevette…

Dettagli

Il posto vuoto

Tutto quello che il Padre mi dà verrà a me; e colui che viene a me, io non lo caccerò fuori, perché io sono disceso dal cielo, non per fare la mia volontà, ma la volontà di colui che mi ha mandato. (Giovanni 6:37-38) In Germania, nella città di Lübeck, c’è una bella chiesa molto…

Dettagli

Fare il bene

Or non veniamo meno nell’animo facendo il bene; se infatti non ci stanchiamo, raccoglieremo a suo tempo. (Galati 6:9) Ogni credente è chiamato ad applicarsi a “fare il bene”. Ha davanti a sé l’esempio del Signore Gesù, il suo Salvatore, che sulla terra è andato di luogo in luogo facendo il bene. Voi sapete ciò…

Dettagli

La lezione della clessidra

Badate dunque di camminare con diligenza non da stolti, ma come saggi, riscattando il tempo, perché i giorni sono malvagi. (Efesini 5:15-16) La caduta silenziosa e continua della sabbia nella clessidra fa sorgere in noi un pensiero desolante: quei secondi che scorrono inesorabili, non torneranno mai indietro! Chi potrebbe far risalire la sabbia? Allo stesso…

Dettagli