Il gessetto

Io però cercherei Dio, e a Dio affiderei la mia causa, a lui, che fa cose grandi e imperscrutabili, meraviglie senza numero, che dà la pioggia sulla terra e manda le acque sui campi; innalza gli umili e mette al sicuro in alto gli afflitti. Rende vani i disegni degli scaltri, e così le loro…

Dettagli

Noi e la tentazione

Fuggi le passioni giovanili e ricerca la giustizia, la fede, l’amore, la pace con quelli che invocano il Signore con un cuore puro. (2 Timoteo 2:22) Nell’epoca in cui viviamo, le nozioni di bene e di male sono talmente confuse che anche i credenti sono in pericolo di adottare i modi di fare e di…

Dettagli

Io posso ogni cosa

Ho avuto una grande gioia nel Signore, perché finalmente avete rinnovato le vostre cure per me; ci pensavate sì, ma vi mancava l’opportunità. Non lo dico perché mi trovi nel bisogno, poiché io ho imparato ad accontentarmi dello stato in cui mi trovo. So vivere nella povertà e anche nell’abbondanza; in tutto e per tutto…

Dettagli

Notte dello spirito, notte del cuore

Fratelli miei, considerate una grande gioia quando venite a trovarvi in prove svariate, sapendo che la prova della vostra fede produce costanza. E la costanza compia pienamente l’opera sua in voi, perché siate perfetti e completi, di nulla mancanti. (Giacomo 1:2-4) Per alcuni, la “nascita alla fede” è il risultato di un passaggio tranquillo; per…

Dettagli

Scomparsa misteriosa

Enoc camminò con Dio; poi scomparve, perché Dio lo prese. (Genesi 5:24) Enoc, patriarca vissuto prima del diluvio, è un personaggio straordinario. E’ soprattutto noto perché fa eccezione alla legge universale della morte. La vita di ogni antenato e dei suoi discendenti si conclude con un tragico “poi morì”. Ma non la sua! Per fede…

Dettagli

Getsemani, Golgota

Per via egli ha diminuito il mio vigore e ha abbreviato i miei giorni. Ho detto: «Dio mio, non portarmi via nel mezzo dei miei giorni. I tuoi anni durano per ogni età. (Salmi 102:23-24) Gesù si recava sovente a pregare nel Getsemani, un giardino vicino a Gerusalemme, ai piedi del monte degli Ulivi. Quella…

Dettagli

Mai solo

Il Signore, l’Eterno, mi ha dato la lingua dei discepoli perché sappia sostenere con la parola lo stanco; egli mi risveglia ogni mattina, risveglia il mio orecchio, perché io ascolti come fanno i discepoli. (Isaia 50:4) Una caratteristica propria della nostra epoca è il numero crescente di persone sole, prive di contatto umano, per svariati…

Dettagli