Cambiamento radicale

Un etnologo che stava studiando i costumi e le usanze degli appartenenti ad una tribù indigena, rimase stupito dal fatto che essi avessero abbandonato le loro divinità e i loro riti per convertirsi al cristianesimo e seguire Gesù Cristo. Lo studioso, un po’ seccato, chiese al capo tribù il perché di questa scelta: lui rispose…

Dettagli

L’aria che respiriamo

Negli ultimi anni, sono state organizzate molte campagne per sensibilizzare la popolazione delle metropoli al problema dell’inquinamento atmosferico; a causa dell’aumento vertiginoso delle polveri e dei gas tossici immessi dell’atmosfera, dal traffico e dalle industrie, l’aria delle nostre città p sempre più irrespirabile. Sappiamo che non possiamo respirare qualunque cosa senza che la nostra salute…

Dettagli

Dio è forse troppo buono?

Ma quanto a me, quasi inciampavano i miei piedi, e poco mancò che i miei passi sdrucciolassero. Poiché portavo invidia ai vanagloriosi, vedendo la prosperità dei malvagi. Perché non vi sono dolori nella loro morte, e il loro corpo è pingue. Essi non sono tribolati come gli altri mortali, né sono colpiti come gli altri…

Dettagli

Soli, però mai abbandonati

Nella mia angoscia invocai l’Eterno e gridai al mio DIO; egli udì la mia voce dal suo tempio, e il mio grido pervenne davanti a lui, ai suoi orecchi. (Salmi 18:6) Il sommozzatore è collegato alla barca da un cavetto, ed è sufficiente che dia due strattoni per essere tirato in superfice e riportato a…

Dettagli

Unterdrückung der Gefühle

Als ich mich weigerte, meine Schuld zu bekennen, war ich schwach und elend, dass ich den ganzen Tag nur noch stöhnte und jammerte. (Psalm 32,3 NL) Gefühle zu unterdrücken heisst, ihre Existenz bewusst zu verleugnen. Sie zu verdrängen, ist ein unbewusstes Verleugnen. Wer seine Gefühle unterdrückt, ignoriert sie und will sich nicht mit ihnen auseinandersetzen.…

Dettagli

Programma del giorno

Ti benedirò ogni giorno e loderò il tuo nome in eterno. (Salmi 145:2) Per alcuni le giornate sono frenetiche; presi da mille attività, non si accorgono del passare delle ore. Per altri invece, costretti all’inattività per malattia, avanzata età o disoccupazione, le ore sembrano non passare mai. Or costoro erano di sentimenti più nobili di…

Dettagli