Dovevono cadere

E’ la fine dell’anno 1995. A Faget, città della Romania, approfittando della nuova libertà religiosa si sta costruendo una chiesa. Un membro di quella comunità e due operai non credenti stanno lavorando sul tetto. All’improvviso si verifica un terribile incidente: l’impalcatura sulla quale lavoravano i tre uomini, fissata male, crolla sotto i loro piedi, facendoli…

Dettagli

Nessun peccatore è imperdonabile

Un giovane credente aveva ottenuto il permesso di presentare l’Evangelo ai detenuti della prigione locale. Percorrendo il corridoio principale del carcere, percepì da parte loro della diffidenza e della reticenza nei suoi confronti; pensò che l’inizio del discorso che aveva preparato non era adeguato per quel tipo di pubblico. Mentre saliva i pochi scalini che…

Dettagli

Effimero ma eterno

Una voce dice: «Grida!», e si risponde: «Che griderò?». «Grida che ogni carne è come l’erba, e che tutta la sua grazia è come il fiore del campo. L’erba si secca, il fiore appassisce quando lo Spirito dell’Eterno vi soffia sopra; certo il popolo non è altro che erba. L’erba si secca, il fiore appassisce,…

Dettagli

Proteggersi

Proteggersi: un termine molto in voga ai giorni nostri. Assicuratori e imprenditori di ogni genere utilizzano questa parola nei loro slogan, facendo grandi affari nel campo della sicurezza. In effetti, siamo sempre assillati da qualche paura. Gli uomini primitivi accendevano dei fuochi per tenere lontane le bestie feroci; ma ben presto gli uomini hanno iniziato…

Dettagli

L’orologio e la cavalletta

Al giorno d’oggi, pensando di fare una scelta ragionevole, molte persone rifiutano di credere a Dio, e arrivano anche a rifiutare l’idea che esiste un Creatore. Pensano che sia più logico attribuire alla materia, all’energia e al caso l’esistenza nostra e di tutto l’universo, anziché credere al Creatore. Supponiamo che, camminando nel deserto troviate un…

Dettagli

Nelle tenebre della cella sotterranea

Io provo grande gioia nella tua parola, come chi trova un gran bottino. (Salmi 119:162) Tre giornalisti francesi, rimasti ostaggi in Libano per tre anni in condizioni estremamente difficili, raccontano le loro esperienze spirituali fatte durante la prigionia: “I miei rapitori accettarono di lasciarmi una Bibbia … La mia prigionia è stata necessaria perché prendessi…

Dettagli

L’umiltà precede la gloria

Perché chiunque si innalza sarà abbassato, e chi si abbassa sarà innalzato. (Luca 14:11) E’ Gesù che ha pronunciato questa verità e l’ha perfettamente vissuta. Dall’eternità era Dio, ma non considerò l’essere uguale a Dio qualcosa a cui aggrapparsi gelosamente. Nel principio era la Parola e la Parola era presso Dio, e la Parola era…

Dettagli