Se il corpo è il Tempio dello Spirito Santo, come troviamo scritto in 1 Corinzi 6:19, allora le nostre azioni e le nostre parole dovrebbero riflettere questo fatto meraviglioso. Dio ha messo il suo Spirito nel nostro cuore, cioè nel nostro essere più interiore.

E, perché siete figli, Dio ha mandato lo Spirito del Figlio suo nei nostri cuori, che grida: “Abbà, Padre”. (Galati 4:6)

Spirito_Santo_ColombaEgli dunque deve essere all’origine delle nostre scelte e delle nostre azioni, affinché siano in armonia con ciò che insegna la Parola di Dio. Vigiliamo affinché essa venga a rischiarare la nostra vita intera, senza lasciare nessuna zona d’ombra.

Non permettiamo al nostro corpo di prendere il controllo della nostra vita, impariamo a non farci trascinare da esso nella concupiscenza, compromettendo il tempio dello Spirito Santo e privandoci della comunione con il Signore.

Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che vi asteniate dalla fornicazione, che ciascuno di voi sappia possedere il proprio corpo in santità e onore, senza abbandonarsi a passioni disordinate come fanno gli stranieri che non conoscono Dio… (1 Tessalonicesi 4:3-5)

Al giorno d’oggi, le relazioni intime sono spesso ridotte al solo piacere nel totale disprezzo della persona. La volontà di Dio è che la gioia della sessualità si viva solamente nel legame fra marito e moglie.

Preghiamo il Signore nel segreto del nostro cuore e troveremo in Lui la nostra liberazione e la nostra gioia. Sia Lui a possedere la nostra vita in tutte le sue dimensioni, in modo che le nostre relazioni, attività, sentimenti e pensieri siano in accordo con Lui.

Onoriamolo con la nostra purezza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia