Vedete quale amore ci ha manifestato il Padre, dandoci di essere chiamati figli di Dio! (1 Giovanni 3:1)

Queste quattro affermazioni racchiudono tutto ciò che Dio compie in favore dei credenti.

Per noi. Gesù Cristo è morto al nostro posto per cancellare per sempre, davanti a Dio, i peccati che ci separavano da Lui.

vitaeternaPerché, mentre eravamo ancora senza forza, Cristo a suo tempo è morto per gli empi. Difficilmente infatti qualcuno muore per un giusto; forse qualcuno ardirebbe morire per un uomo dabbene. Ma Dio manifesta il suo amore verso di noi in questo che, mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. (Romani 5:6-8)

In noi. Per mezzo dello Spirito Santo, Dio lavora nel cuore degli uomini per spingerli al pentimento e ad accettare personalmente la salvezza che Egli offre.

Or a colui che può, secondo la potenza che opera in noi, fare smisuratamente al di là di quanto chiediamo o pensiamo, a lui sia la gloria nella chiesa in Cristo Gesù per tutte le generazioni, nei secoli dei secoli. Amen. (Efesini 3:20-21)

Perciò, miei cari, come mi avete sempre ubbidito non solo quando ero presente, ma molto più ora che sono assente, compite la vostra salvezza con timore e tremore, poiché Dio è colui che opera in voi il volere e l’operare, per il suo beneplacito. (Filippesi 2:12-13)

Di noi. Dio fa suoi figli tutti quelli che credono, legati indissolubilmente a Cristo, formano la sua famiglia. A causa dei nostri peccati eravamo lontani da Lui, ma per opera della croce abbiamo ottenuto una relazione con il Signore.

“Avete ricevuto lo Spirito di adozione, mediante il quale gridiamo: Abbà! Padre! Lo Spirito stesso attesta insieme con il nostro spirito che siamo figli di Dio” (Romani 8:15-16)

Con noi. Come un artigiano utilizza i suoi attrezzi, Dio desidera utilizzare i suoi figli nel lavoro che svolge sulla terra; li ha salvati anche per questo ed è una gioia poterlo servire. Dopo essere risuscitato, il Signore Gesù ha mandato i suoi discepoli a predicare il Vangelo in tutto il mondo, dicendo:

“Io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine dell’età presente” (Matteo 28:20)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia