Poiché io conosco i pensieri che ho per voi», dice l’Eterno, «pensieri di pace e non di male, per darvi un futuro e una speranza. Mi invocherete e verrete a pregarmi, e io vi esaudirò. Mi cercherete e mi troverete, perché mi cercherete con tutto il vostro cuore. (Geremia 29:11-13)

Vi è qualche speranza per il mondo? Sopravvivremo fino a domani? Se Dio esiste, si preoccupa della nostra vita?

che_significa_vangeloUna gran parte della gente cerca delle risposte alle domande che si pone. Per certuni, la vita non è che un’esistenza effimera fatta di alti e di bassi, di successi e di insuccessi, di giorni di gioia e di dolore. Per altri invece, il peso della sofferenza schiaccia largamente le parvenze di felicità e di successo strappate alla vita. Tra una moltitudine di interrogativi, quelli concernenti Dio diventano importanti.

In questo mondo pur così estremamente turbato, vi sono delle persone che osano ancora credere alla speranza. Sono i credenti. Essi fondano la loro speranza sul Vangelo, il cui messaggio si rivolge ad ogni uomo e dice: Dio è amore!

Questo Dio d’amore, possiamo conoscerlo personalmente. Con un messaggio diretto, la Bibbia dice tutto di Dio, tutto ciò che bisogna sapere di Lui è nel Vangelo. Contiene infatti la risposta alle domande, alle angosce è la soluzione per ogni problema nella vita. Quando ogni tipo di domanda trova la sua risposta, abbiamo forse il diritto di trascurarla?

Se leggiamo il Vangelo con perseveranza e fede, troveremo il messaggio nel quale Dio offre, non una vaga speranza, ma una sicura speranza di felicità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia