Quello che è veramente gratuito

E se invocate come Padre colui che senza favoritismi di persona giudica secondo l’opera di ciascuno, conducetevi con timore per tutto il tempo del vostro pellegrinaggio, sapendo che non con cose corruttibili, come argento od oro, siete stati riscattati dal vostro vano modo di vivere tramandatovi dai padri, ma col prezioso sangue di Cristo, come di Agnello senza difetto e senza macchia, preconosciuto prima della fondazione del mondo, ma manifestato negli ultimi tempi per voi, che per mezzo di lui credete in Dio che lo ha risuscitato dai morti e gli ha dato gloria, affinché la vostra fede e speranza fossero in Dio. (1 Pietro 1:17-21)

Un responsabile di marketing ha fatto sistemare delle videocamere nei ripiani di una catena di supermercati. Si tratta di osservare e analizzare il comportamento dei clienti di fronte a certi prodotti, per poi decidere come indurli a comprare di più.

Le strategie di vendita sono sempre più sofisticate. I prodotti sono disposti in un ordine preciso, tenendo conto della psicologia dei consumatori. L’esposizione della merce è studiata minuziosamente. Bisogna che il cliente ceda alla sollecitazione e si decida a riempire il più possibile il suo carrello. Su molti prodotti si possono leggere le parole “gratis”, “sconto”, “offerta”

Si sostiene con forza che ciascuno è libero delle proprie scelte, ma il cliente è osservato e orientato fino al suo passaggio alla cassa.

Nella nostra vita sovente capita lo stesso. Il mondo è come un immenso supermercato. La sua offerta risponde a tutte le nostre concupiscenze. Ci crediamo liberi, ma se questa libertà consiste nel soddisfare i nostri desideri e le nostre passioni, la vita è rovinata.

Ci sono molti mezzi per perdere la vita, la vita eterna, ma c’è n’è uno solo per salvarla. Questo mezzo Dio lo offre gratuitamente. Il “dono di Dio” è il suo unico Figlio. Fin da ora, se lo accettiamo, ci libera dalla vanità del mondo e dai nostri desideri malvagi. Per il futuro ci assicura il cielo e la presenza di Dio.

Il dono di Dio è gratuito per chi lì l’accetta, ma per Dio ha avuto un prezzo infinito. Non disprezziamolo.

Leave a Reply