Salmo 135

Alleluia. Lodate il nome dell’Eterno, lodatelo, o servi dell’Eterno, che state nella casa dell’Eterno, nei cortili della casa del nostro DIO. Lodate l’Eterno, perché l’Eterno è buono; cantate lodi al suo nome, perché è amabile. Poiché l’Eterno ha scelto per sé Giacobbe, e Israele per suo particolare tesoro.

Sì, io riconosco che l’Eterno è grande e che il nostro Signore è al di sopra di tutti gli dèi. L’Eterno fa tutto ciò che gli piace, in cielo e in terra, nei mari e in tutti gli abissi. Egli fa salire i vapori dall’estremità della terra, produce i lampi per la pioggia, fa uscire il vento dai suoi depositi.

Egli percosse i primogeniti d’Egitto, tanto degli uomini come degli animali; mandò segni e prodigi in mezzo a te, o Egitto, sul Faraone e su tutti i suoi servi. Egli percosse grandi nazioni e uccise re potenti: Sihon, re degli Amorei, Og, re di Bashan, e tutti i regni di Canaan. E diede i loro paesi in eredità, in eredità a Israele, suo popolo.

O Eterno, il tuo nome dura per sempre; il tuo ricordo, o Eterno, d’età in età. Poiché l’Eterno farà giustizia al suo popolo e avrà compassione dei suoi servi. Gli idoli delle nazioni sono argento e oro, opera di mano d’uomo: hanno bocca ma non parlano, hanno occhi ma non vedono, hanno orecchi ma non odono; non hanno fiato nella loro bocca.

Simili ad essi sono quelli che li fanno, chiunque in essi confida. Casa d’Israele, benedici l’Eterno; casa di Aaronne, benedici l’Eterno. Casa di Levi, benedici l’Eterno; voi che temete l’Eterno, benedite l’Eterno. Da Sion sia benedetto l’Eterno, che abita in Gerusalemme. Alleluia.

Leave a Reply