Scegliere di vivere

Io prendo oggi a testimoni contro di voi il cielo e la terra, che io ti ho posto davanti la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli dunque la vita, perché possa vivere, tu e i tuoi discendenti. (Deuteronomio 30:19)

Diversi messaggi affissi lungo le nostre strade ci incitano ad essere prudenti, a moderare la velocità, per non rischiare di perdere la vita. Questo consiglio ricorda l’importanza di fare la giusta scelta proposta dal versetto di oggi: la “scelta di vivere”.

“Scegliere di vivere”, significa accettare il dono gratuito di Dio: “Chi crede nel Figlio ha vita eterna” (Giovanni 3:36); significa riconoscere che Gesù è morto sulla croce per portare i nostri peccati.

La Bibbia ci invita a “ottenere la vera vita” (1 Timoteo 6:19). Ricevendo la salvezza per mezzo di Gesù Cristo, otteniamo la vita divina che è fondata sulla sua morte e sulla sua risurrezione. Lui stesso dichiara: “Chi ascolta la mia parola e crede a colui che mi ha mandato, ha vita eterna; e non viene in giudizio, ma è passato dalla morte alla vita” (Giovanni 5:24).

Possedendo questa vita, potremo vivere per Gesù Cristo, al quale apparteniamo e del quale desideriamo fare la volontà (2 Corinzi 5:15).

Vogliamo solo vivere su questa terra senza avere la certezza di vivere per l’eternità, di possedere la vita eterna? I nostri interessi e i nostri obiettivi si limitano solo alla vita in questo mondo, oppure desideriamo vivere il resto del nostro tempo non più spinti dalle concupiscenza, ma per fare la volontà di Dio (1 Pietro 4:2), per piacergli, per rallegrare il suo cuore?

Non chiudere il tuo cuore all’amore del Salvatore costringendolo a dire: “Eppure non volete venire a me per aver la vita!” (Giovanni 5:40). Oggi la grazia di Dio ti viene offerta ancora una volta; non rifiutarla!

Leave a Reply