Dio mostra il proprio amore per noi in questo: che mentre eravamo ancora peccatori, Cristo è morto per noi. (Romani 5:8)

In un orfanotrofio, due giovani coniugi stanno parlando ad un bambino che pensano di adottare. Gli dicono tutto quello che hanno intenzione di dargli: bei vestiti, bei giochi, una bella cameretta e persino un cagnolino. Con loro grande stupore, il bambino non sembra attratto da tutte quelle promesse, e fa capire loro ciò a cui aspira prima di ogni altra cosa: avere finalmente una mamma e un papà che lo amano.

papà-e-figlioLa reazione del bambino dimostra che le aspirazioni più profonde del nostro cuore, non sono di carattere materiale. I beni materiali ci procurano un certo piacere e rendono più facile la vita, ma non rispondono all’insoddisfazione profonda e permanente del nostro animo. Tutti abbiamo bisogno di essere amati.

Gesù è venuto per manifestare l’amore più assoluto: quello di Dio verso tutti noi. Contrariamente all’amore umano, l’amore di Dio non cambia in funzione ai nostri comportamenti.

Quando gli uomini hanno mostrato a suo riguardo l’odio più accanito e la più grande malvagità, il Signore Gesù, per amore nostro, si è lasciato crocifiggere! Questa è la manifestazione più alta dell’amore di Dio per tutti noi.

Vedete quale amore ci ha manifestato il Padre, dandoci di essere chiamati figli di Dio! (1 Giovanni 3:1)

Conosci questo amore?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloInvia