Preghiera

Suppliche

Abbi pietà di me, o Eterno; perché sono sfinito dal male; guariscimi, o Eterno, perché le mie ossa sono afflitte. (Salmi 6:2)

I Salmi contengono ogni genere di preghiere: lamenti, suppliche, confessioni, ringraziamenti, lodi e adorazioni. Il lamento esprime una profonda sofferenza. La supplica è il grido della fede del sofferente.

Davide, autore di numerosi salmi, ha conosciuto la sofferenza, l’umiliazione, l’abbandono e il tradimento. Ha anche provato dolore per aver commesso dei peccati, ma la profonda consapevolezza della grazia divina gli ha permesso di attraversare quei momenti senza soccombere alla disperazione. In quella situazione, la sua preghiera era la supplica della fede, fatta con la certezza che Dio sarebbe intervenuto.

Allontanatevi da me, voi tutti operatori d’iniquità, perché l’Eterno ha dato ascolto alla voce del mio pianto. L’Eterno ha dato ascolto alla mia supplica; l’Eterno accoglie la mia preghiera. (Salmi 6:8-9)

E noi credenti, gridiamo a Dio? Ci rivolgiamo a Lui in preghiera, quando tutto va bene, per ringraziarlo e accumulare delle forze spirituali in vista dei giorni difficili? E quando tutto sembra non avere una soluzione, siamo sempre consapevoli che Dio ascolta i gemiti e i sospiri di chi confida in Lui?

O Signore, ogni mio desiderio è davanti a te, e i miei sospiri non ti sono nascosti. (Salmi 38:9)

Perseveriamo nella preghiera con la certezza che il Signore ci ascolta!

Potremmo anche attraversare dei momenti di vergogna e di sofferenza a causa di un nostro cattivo comportamento, e chiederci: Come posso pregare Dio ora che l’ho offeso? Davide, confidando nella Sua misericordia, ha potuto dire:

Davanti a te ho riconosciuto il mio peccato, non ho coperto la mia iniquità. Ho detto: «Confesserò le mie trasgressioni all’Eterno», e tu hai perdonato l’iniquità del mio peccato. Perciò ogni uomo pio t’invocherà nel tempo che puoi essere trovato; anche se le grandi acque dovessero straripare, esse non giungeranno fino a lui. (Salmi 32:5-6)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *