Titoli e privilegi dei veri credenti

Ma Dio, che è ricco in misericordia, per il suo grande amore con il quale ci ha amati, anche quando eravamo morti nei falli, ci ha vivificati con Cristo (voi siete salvati per grazia), e ci ha risuscitati con lui e con lui ci ha fatti sedere nei luoghi celesti in Cristo Gesù, per mostrare nelle età che verranno le eccellenti ricchezze della sua grazia, con benignità verso di noi in Cristo Gesù. (Efesini 2:4-7)

Se sei scoraggiato, se ti senti inutile o disprezzato, non dimenticare che fai parte, se sei un vero credente, di quelli che, agli occhi di Dio hanno la dignità e la posizione più elevata.

Gli uomini ricercano titoli e privilegi terreni, ma Dio dice che tutti coloro che hanno creduto in Cristo sono:

salvati, perdonati, giustificati e santificati

Voi infatti siete stati salvati per grazia, mediante la fede, e ciò non viene da voi, è il dono di Dio, 9 non per opere, perché nessuno si glori. (Efesini 2:8-9)

Or tali eravate già alcuni di voi; ma siete stati lavati, ma siete stati santificati, ma siete stati giustificati nel nome del Signore Gesù e mediante lo Spirito del nostro Dio. (1 Corinzi 6:11)

figli di Dio e suoi eredi

Lo Spirito stesso rende testimonianza al nostro spirito che noi siamo figli di Dio. E se siamo figli, siamo anche eredi, eredi di Dio e coeredi di Cristo, se pure soffriamo con lui per essere anche con lui glorificati. (Romani 8:16-17)

Ma, venuta la fede, non siamo più sotto un precettore, perché voi tutti siete figli di Dio per mezzo della fede in Cristo Gesù. (Galati 3:25-26)

nuove creature

Se dunque uno è in Cristo, egli è una nuova creatura; le cose vecchie sono passate; ecco, tutte le cose sono diventate nuove. (2 Corinzi 5:17)

il tempio di Dio

Non sapete voi che siete il tempio di Dio e che lo Spirito di Dio abita in voi? (1 Corinzi 3:16)

compagni di Cristo

Noi infatti siamo divenuti partecipi di Cristo, a condizione che riteniamo ferma fino alla fine la fiducia che avevamo al principio, mentre ci è detto: «Oggi, se udite la sua voce, non indurite i vostri cuori come nella provocazione». (Ebrei 3:14-15)

figli della luce e del giorno

Voi tutti siete figli della luce e figli del giorno; noi non siamo della notte né delle tenebre. (1 Tessalonicesi 5:5)

sale della terra

Voi siete il sale della terra; ma se il sale diventa insipido, con che cosa gli si renderà il sapore? A null’altro serve che ad essere gettato via e ad essere calpestato dagli uomini. (Matteo 5:13)

luce del mondo

Voi siete la luce del mondo; una città posta sopra un monte non può essere nascosta. Similmente, non si accende una lampada per metterla sotto il moggio, ma sul candeliere, perché faccia luce a tutti coloro che sono in casa. (Matteo 5:14-15)

creati per praticare le buone opere preparate da Dio

Noi infatti siamo opera sua, creati in Cristo Gesù per le buone opere che Dio ha precedentemente preparato, perché le compiamo. (Efesini 2:10)

collaboratori di Dio e ambasciatori per Cristo

Noi siamo infatti collaboratori di Dio; voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio. (1 Corinzi 3:9)

Noi dunque facciamo da ambasciatori per Cristo, come se Dio esortasse per mezzo nostro; e noi vi esortiamo per amore di Cristo: Siate riconciliati con Dio. (2 Corinzi 5:20)

Inoltre, il cristiano non è chiamato a vivere solo; egli fa parte della Chiesa, la grande famiglia formata dai credenti che sono:

“uno” in Cristo

Or io non prego solo per questi, ma anche per quelli che crederanno in me per mezzo della loro parola, affinché siano tutti uno, come tu, o Padre, sei in me e io in te; siano anch’essi uno in noi, affinché il mondo creda che tu mi hai mandato. E io ho dato loro la gloria che tu hai dato a me, affinché siano uno, come noi siamo uno. (Giovanni 17:20-22)

corpo di Cristo e sue membra

Or voi siete il corpo di Cristo e sue membra, ciascuno per parte sua. (1 Corinzi 12:27)

dimora di Dio per mezzo dello Spirito Santo

Voi dunque non siete più forestieri né ospiti, ma concittadini dei santi e membri della famiglia di Dio, edificati sul fondamento degli apostoli e dei profeti, essendo Gesù Cristo stesso la pietra angolare, su cui tutto l’edificio ben collegato cresce per essere un tempio santo nel Signore, nel quale anche voi siete insieme edificati per essere una dimora di Dio nello Spirito. (Efesini 2:19-22)

stirpe eletta, sacerdozio regale, gente santa, popolo che Dio si è acquistato

Ma voi siete una stirpe eletta, un regale sacerdozio, una gente santa, un popolo acquistato per Dio, affinché proclamiate le meraviglie di colui che vi ha chiamato dalle tenebre alla sua mirabile luce; voi, che un tempo non eravate un popolo, ma ora siete il popolo di Dio; voi, che non avevate ottenuto misericordia, ma ora avete ottenuto misericordia. (1 Pietro 2:9-10)

Leave a Reply