Un Dio santo e giusto può perdonare?

Or vi erano là seduti alcuni scribi i quali ragionavano in cuor loro: «Perché mai costui parla in questo modo? Egli bestemmia. Chi può perdonare i peccati, se non Dio solo?». Ma Gesù, avendo subito conosciuto nel suo spirito che ragionavano queste cose dentro di sé, disse loro: «Perché ragionate voi queste cose nei vostri cuori? Che cosa è più facile dire al paralitico: “I tuoi peccati ti sono perdonati”, oppure dire: “Alzati, prendi il tuo lettuccio e cammina”? Ora, affinché sappiate che il Figlio dell’uomo ha potestà di perdonare i peccati in terra, io ti dico (disse al paralitico): Alzati, prendi il tuo lettuccio e vattene a casa tua». (Marco 2:6-11)

Un giorno un evangelista si sentì dire: “Non mi piace la sua predicazione, non mi piace la croce. Invece di predicare la morte di Cristo, sarebbe meglio presentare Cristo come esempio, come modello di vita.
Ma lei sarebbe capace di seguirlo?
– Certamente sì.
– Allora, ecco il primo punto: Cristo era senza peccato, uomo perfetto. Lei può dire altrettanto di sé?
– Penso di no, ogni uomo ha fatto qualcosa di male.
– Per questo motivo, prima di averlo come esempio, lei ha bisogno di averlo come Salvatore.”

Il Salvatore ha sofferto ed è morto per noi.

È meglio infatti, se tale è la volontà di Dio, soffrire facendo il bene piuttosto che facendo il male, perché anche Cristo ha sofferto una volta per i peccati, il giusto per gl’ingiusti, per condurci a Dio. (1 Pietro 3:17-18)

Poiché egli ha fatto essere peccato per noi colui che non ha conosciuto peccato, affinché noi potessimo diventare giustizia di Dio in lui. (2 Corinzi 5:21)

La croce del Golgota, il luogo in cui l’unico giusto è stato condannato perché pagava per i nostri peccati, ci dice quanto sia grave il peccato agli occhi di Dio. Ma l’unico rimedio perfettamente efficace per cancellare le nostre colpe è il sangue di Cristo. Sulla base di questo sacrificio, Dio ci può offrire un perdono completo e gratuito.

Se confessiamo i nostri peccati, egli è fedele e giusto da perdonarci i peccati e purificarci da ogni iniquità. (1 Giovanni 1:9)

Leave a Reply