Dare frutto

Dimorate in me, e io dimorerò in voi. Come il tralcio non può da sé dare frutto se non rimane nella vite, così neppure voi, se non dimorate in me. (Giovanni 15:4)

Spesso si confonde il portare frutto con le apparenze. Quando guardiamo alla vita degli altri, ci soffermiamo per prima cosa all’esteriorità e cadiamo nell’errore di giudicare soltanto dall’apparenza. lo stesso facciamo con la nostra vita.

Talvolta buone intenzioni, abitudini e attitudini possono essere scambiate per buoni frutti, mentre invece sono soltanto foglie. Così accade che gli altri deludono le nostre aspettative. Gesù però non guarda all’apparenza e sa riconoscere i veri frutti.

La Parola di Dio ci dice che, dimorando in Cristo che è la vera vite, possiamo portare frutto, molto frutto e frutto permanente. Non esistono altre vie o ricette: se non rimaniamo attaccati a Lui, produrremo cattivi frutti o solamente foglie.

Pertanto, anche oggi vogliamo esaminare le nostre motivazioni e la nostra condotta, per vedere se stiamo portando il frutto che Dio si aspetta da noi. Per prima cosa dobbiamo dunque assicurarci di dimorare in Gesù e nella Sua Parola.

Se ancora non gli hai dato la tua vita per essere radicato in Lui, puoi farlo adesso. Vedrai che comincerai anche tu a portare frutto alla Sua gloria!

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *