Dio è sempre con te

Quando passerai attraverso le acque io sarò con te, o attraverserai i fiumi, non ti sommergeranno; quando camminerai in mezzo al fuoco, non sarai bruciato e la fiamma non ti consumerà. (Isaia 43:2)

In Cristo vi è guarigione e liberazione: è certo. Tuttavia, far credere che Egli sia venuto soltanto per questo è una menzogna! Gesù è morto per redimerci, darci nuova vita e guidarci nella via della santificazione e del servizio, in vista della gloria celeste.

Lungo tale cammino si dovranno attraversare luoghi non sempre piacevoli e comodi, affrontare situazioni che avremmo preferito evitare. Come reagiremo? Torneremo indietro, rimpiangendo il giorno in cui c’incamminammo nelle vie di Dio? Ci amareggeremo tanto da rinnegare il nostro Signore o, invece, proseguiremo fedelmente?

Oggi acque agitate e fiumi travolgenti potrebbero volgersi contro di noi e fiamme indomabili potrebbero consumarci. Israele, però, non si fermò davanti al Mar Rosso, Dio gli aprì una via; gli amici di Daniele non si piegarono davanti alle minacce del re, il Signore fu con loro nel fuoco e ne uscirono indenni.

La nostra resistenza potrebbe essere messa a dura prova, ma lo Spirito Santo ci sta prevenendo. Quando dovremo affrontare tali cimenti, Cristo sarà con noi. Dio non intende abbandonarci e, se noi nutriamo questo stesso proposito, ci condurrà attraverso ogni avversità affinando il nostro cuore. Andiamo avanti nella sua volontà!

Leave a Reply